Al National Association of Broadcasters 2016, Google ha portato la propria idea di “televisione del futuro” in cui non è più necessario cercare i programmi della serata nelle guide TV delle riviste o in siti specializzati ed in cui la pubblicità è mirata al singolo utente, non più uguale per tutti quanti.

Innanzitutto, per coloro che sono alla ricerca del film o del programma televisivo perfetto, l’azienda di Mountain View propone una semplice ricerca sul web per ottenere, in pochi istanti, tutte le informazioni su pianificazione, repliche e molto altro.

tv-google

Dunque, non stupitevi se piattaforme come Sky, Netflix e molte altre adotteranno questa nuova visualizzazione nei prossimi mesi.

Il succo della questione arriva, come spesso accade in questi casi, quando si parla di pubblicità. L’azienda oggi ha presentato una grande novità agli inserzionisti introducendo loro una nuova piattaforma ad-hoc chiamata DoubleClick Dynamic Ad Insertion che permetterà di inserire annunci mirati nell’ecosistema televisivo.

Offerta

HONOR 200 Pro 12/512GB

Coupon: AHFANS10P + sconto in pagina di 150€ + Sconto premuta, click in pagina (valido anche se non hai un usato)

522€ invece di 799€
-35%

Il nuovo servizio è stato testato sia su eventi in diretta che on-demand ed “ha riscontrato risultati molto positivi” grazie alla flessibilità degli annunci: è possibile, ad esempio, bloccare certi contenuti o evitare che due prodotti concorrenti vengano mostrati nello stesso break pubblicitario.

Ovviamente tutto ciò non avverrà subito (soprattutto in Italia!) ma, se siete soliti seguire i vostri canali televisivi preferiti su internet o guardate le vostre serie TV in streaming da smartphone, potreste essere i primi ad avvertire un cambio di tendenza da parte degli inserzionisti.

Google sta arrivando dappertutto e si sta ponendo come parte integrante del sistema di monetizzazione sul web: cosa ne pensate?

Via