Confronto tra Huawei Mate 10 Lite e Huawei P Smart – Negli ultimi giorni ha cominciato a risuonarmi in testa l’idea che Huawei P Smart potesse in qualche modo andare a dar fastidio a Huawei Mate 10 Lite, d’altra parte avevo pensato la stessa cosa dopo aver provato Honor 7X e credo di non essere stato in compagnia di buona parte di voi lettori.

Basta farsi un giro nella recensione di Huawei P Smart e leggere i vostri commenti per capire che la politica aggressiva di Huawei sulla fascia media e medio-bassa stia cominciando a impensierire qualcuno, non sono lontani i tempi in cui Samsung cannabalizzava il segmento presentando vagonate di smartphone tutti più o meno uguali.

Tant’è, l’aspetto positivo in tutto ciò è che Huawei riesce a non sbagliare un colpo e a presentare ogni volta smartphone interessanti per qualche motivo e sempre validi nell’utilizzo quotidiano.

Huawei P Smart e Huawei Mate 10 Lite sono l’esempio lampante di questa situazione, praticamente si tratta dello stesso smartphone con carrozzeria diversa e qualche optional che li separa, alla fine riescono a dare la stessa esperienza di utilizzo ma strizzano l’occhio a target leggermente diversi.
Vediamo quindi quali sono le differenze e a quali condizioni è meglio scegliere Huawei P Smart o Huawei Mate 10 Lite. 

Huawei Mate 10 Lite vs Huawei P Smart confronto

Comparto fotografico

Huawei Mate 10 Lite è divenuto famoso per avere ben 4 fotocamere: due anteriori di cui una da 10 MP e una da 2 MP; e due posteriori di cui la principale da 16 MP e quella secondaria nuovamente da 2 MP, destinata a raccogliere dati sulla profondità di campo.

Huawei P Smart propone posteriormente la stessa configurazione a due fotocamere ma il sensore principale è da 13 MP, frontalmente invece trova posto una singola fotocamera da 8 MP.

Nella prova sul campo Mate 10 Lite riesce spesso a scattare meglio, le immagini sono leggermente più nitide, contrastate e con un bilanciamento del bianco più naturale.
In notturna e con poca luce la differenza si assottiglia ancora di più e talvolta le parti si invertono vedendo un leggero vantaggio per il P Smart.

Nei video è quasi impossibile notare differenze ma il Mate 10 Lite a spuntarla di poco per una migliore gestione della messa a fuoco.

I selfie sono tendenzialmente migliori sul Mate ma bisogna scattare con una certa attenzione per evitare l’effetto micro mosso, il P Smart nella sua semplicità è molto valido con poca luce e riesce sempre a generare delle buone immagini. In questo caso la doppia cam di Mate 10 Lite non ha un impatto positivo e anzi, spesso le foto con l’effetto “Apertura Ampia” vengono meglio sul P Smart dove non c’è l’aiuto ottico del secondo sensore.

Nella seguente galleria il primo file è sempre di P Smart.

In conclusione

Siamo alle battute finali del confronto tra Huawei Mate 10 Lite e Huawei P Smart, due smartphone proposti rispettivamente a 399€ e 259€ di listino ma ad oggi disponibili praticamente allo stesso prezzo sul mercato online.

La scelta tra i due deve essere per lo più dettata dall’esigenza di portabilità, in questo evidentemente Huawei P Smart rappresenta una soluzione più adatta.
A parità di prezzo, tuttavia, il Huawei Mate 10 Lite è obiettivamente superiore sulla scheda tecnica, non tanto sul comparto fotografico dove abbiamo visto che sul campo si comportano quasi allo stesso modo, quanto piuttosto per la presenza di 64 GB di memoria interna.

Lo spazio d’archiviazione maggiore, infatti, permette di prendere in considerazione di rinunciare all’espansione della memoria con microSD e di impiegare il secondo slot disponibile per l’utilizzo dual sim.
Con i suoi 32 GB, P Smart non vede pregiudicata questa possibilità ma di sicuro costringe eventualmente a qualche sacrificio sui file da conservare sul telefono.

Per approfondire il discorso vi invitiamo a consultare i seguenti link:

Altre offerte