Quattro giorni fa l’azienda taiwanese accoglieva delle new entry nella famiglia ZenFone lasciando tuttavia alla porta la versione Pro, protagonista oggi di un report su quelle che dovrebbero essere le sue caratteristiche hardware più interessanti. Lo spoiler è firmato Roland Quandt, che affida a Twitter una gustosa anteprima.

Restano avvolte dal mistero le dimensioni di ASUS ZenFone 4 Pro ad esclusione dello spessore, secondo il leaker, limitato a 7.6 millimetri, che da solo sarebbe sufficiente ad immaginare una batteria non troppo capiente. Errato, perché a Taiwan sarebbero riusciti a dotare lo smartphone di 3600 mAh.

Se questo possa bastare a garantire autonomie apprezzabili non possiamo saperlo, dipenderà dal livello di ottimizzazione della ZenUI basata su Android 7.1 Nougat e dalle conseguenti pretese energetiche del processore Snapdragon 835 a 2.45 GHz già visto in precedenza.

Tramite il display (AMOLED?) da 5.5 pollici in risoluzione Full HD si dovrebbe accedere a 6 GB di RAM e 64 GB di memoria flash. Non mancherebbero all’appello NFC, Wi-Fi 802.11ac ma sembra assente il Bluetooth 5.0, “inchiodato” alla versione 4.2.

Sebbene Roland Quandt sembri piuttosto sicuro delle informazioni in suo possesso, è bene sottolineare una volta di più che quanto riportato, essendo catalogabile come rumor, è da affrontare con il beneficio del dubbio.