Redirect File Organizer, l’app per i maniaci dell’ordine!

A chiunque di noi almeno una volta nella vita sarà capitato di cercare quel file che il giorno prima aveva messo in una cartella sul proprio smartphone, sì, ma quale ovviamente non lo si ricorda mai.

E siamo convinti che coloro che più volano con la fantasia avranno almeno per un istante desiderato un’app che organizzasse automaticamente tutti i file senza la necessità che li spostino manualmente; ad esempio i documenti in una cartella, la musica in un’altra, le foto in un’altra ancora, e magari anche l’abilità di ordinare i file salvati per sbaglio nella cartella sbagliata.

Ecco quindi che corre in nostro soccorso Redirect File Organizer, un’app in grado di fare tutto ciò che speravate ed anche molto di più.

2014-12-24 00.31.48

L’applicazione, dotata di una grafica da poco rinnovata ed in stile decisamente flat, in linea con la nuova versione di Android Lollipop, è infatti davvero assai ricca di funzioni interessanti, che la rendono tutt’altro che un comunissimo file manager.

Consiste infatti in un validissimo strumento di organizzazione, in grado di cercare e spostare tutti i file di un determinato formato da una cartella di origine ad una di destinazione a nostra scelta.

In prima battuta, troviamo il classico tutorial che introduce le varie funzionalità del programma, tra cui spicca e lascia parecchio stupiti positivamente la possibilità di poter organizzare le cartelle perfino nel nostro PC attraverso lo smartphone, a patto che siano entrambi connessi alla stessa rete.

2014-12-24 00.33.23

L’applicazione prevede anche un pulsante “indietro” che consiste nella possibilità da parte dell’utente di annullare gli ultimi redirect effettuati, consentendo così di poter facilmente tornare allo stato precedente, sebbene vi sia comunque la possibilità di effettuare una preview del risultato che otterremmo nel far compiere all’app una certa azione.

2014-12-24 00.33.49

Le modalità di riordinamento sono quattro, ognuna diversa dalle altre ma tutte con lo stesso scopo: fare ordine sul telefono!

La prima, Simple Redirect, consente lo spostamento rapido dei soli file video, audio e dei documenti; la seconda, Custom Redirect, consente invece di stabilire autonomamente le singole estensioni dei file che vogliamo riordinare; Folder Redirect consente poi di spostare intere cartelle, mentre Name Redirect consente di spostare tutti i file contenenti un dato nome.

2014-12-24 00.37.45

Altra funzione interessante è quella di poter scegliere a priori per ciascuna task il comportamento in caso di duplicato: si può decidere di rinominare il file, di sovrascriverlo con la versione più recente o ancora di ignorare la copia e conservare  il file più vecchio. Anche il backup dei redirect e della cronologia degli spostamenti rappresentano un punto decisamente a favore, consentendo di visualizzare tutti gli spostamenti effettuati dall’applicazione e di poter quindi tornare allo stato precedente senza troppi intoppi, nel caso sfortunato in cui doveste commettere un errore.

2014-12-24 00.37.58

L’applicazione è disponibile anche nella sua versione Pro, al costo di 2,77€, che sblocca l’opzione per sincronizzare i file tra una cartella del PC in rete ed una del proprio dispositivo, oltre all’opzione “Delete Empty Folders” che, come si deduce dal nome, è una task atta a trovare ed eliminare tutte le cartelle vuote presenti nel device.

Se avete un telefono davvero disordinato, se vi dà un immenso fastidio l’avere migliaia di file nella cartella Download e di perdervi nel cercare un file, o se siete dei maniaci della perfezione, cari amici avete allora trovato pane per i vostri denti. Vi lasciamo al badge del Play Store da cui potrete scaricare l’app, fateci sapere se è di vostro gradimento!

[pb-app-box pname=’com.tobino.redirectsfree’ name=’Redirect File Organizer’ theme=’discover’ lang=’it’]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Marco1048

    Peccato che non abbia la traduzione in Italiano.

Top