get2Clouds protegge i dati archiviati sul cloud e offre una chat privata per comunicare in sicurezza

get2Clouds protegge i dati archiviati sul cloud e offre una chat privata per comunicare in sicurezza
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/05\/get2clouds.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/05\/get2clouds.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/05\/get2clouds.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/05\/get2clouds.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/05\/get2clouds.png"}, "title": "get2Clouds protegge i dati archiviati sul cloud e offre una chat privata per comunicare in sicurezza" }

get2Clouds è un’applicazione che permette di proteggere i dati dell’utente archiviati sul cloud e mette a disposizione una chat privata per comunicare in sicurezza.

Lo strumento offre la possibilità di trasferire foto, video, documenti e messaggi vocali con una sicurezza garantita dal trasferimento  attraverso un Socket Layer cifrato end-to-end, che può essere ulteriormente protetto da una password personalizzata.

L’app offre anche un messenger per chat private che consente di inviare messaggi privati, immagini, file e video ad amici, colleghi, clienti e gruppi con una sicurezza cifrata E2E e con la facoltà di proteggerle con un PIN di accesso.

La funzione FaceCheck permette di ricevere un selfie chi sta aprendo i messaggi, inoltre è possibile ricevere automaticamente un numero ‘555’ per il vostro anonimato, con la facoltà di registrare il vero numero di telefono.

L’app supporta i principali servizi di cloud ed è compatibile con Google Drive, Dropbox, OneDrive, Sugarsync, Magenta.

get2Clouds è disponibile per Android gratuitamente senza acquisti in-app e chiede le autorizzazioni per l’accesso a: cronologia app e dispositivo, identità, contatti, SMS, telefono, ID dispositivo e dati sulle chiamate, fotocamera, microfono, informazioni sulla connessione Wi-Fi, foto, elementi multimediali e file. A seguire trovate il video dimostrativo e il badge per individuare la pagina dell’applicazione nel Play Store di Google.

Android app sul Google Play