Fitprime è un’innovativa applicazione per Android dedicata agli amanti del fitness che permette di cambiare palestra e allenamento a piacimento, senza alcun vincolo contrattuale.

Nata da una join venture tra l’Università Luiss e il fondo di investimento LVenture Group e ribattezzata “il Netflix delle palestre”, Fitprime consente di allenarsi dove e quando si vuole in uno dei centri aderenti; è l’ideale per chi vuole sempre sperimentare nuove attività e discipline e magari risparmiare un po’.

Chi vuole allenarsi non è quindi più costretto a sottoscrivere lunghi abbonamenti semestrali o annuali: con Fitprime è possibile pagare una quota mensile, che si può mettere in pausa quando si vuole e non rappresenta nessun vincolo. Molte sono le tipologie di pacchetti offerti dal servizio (giornaliero, 5/10 ingressi, etc. etc.), che mette a disposizione anche l’opzione Unlimited, grazie alla quale il cliente può accedere a diversi centri sportivi appartenenti alla fascia scelta (a partire da 28 euro al mese).

Sono già oltre 600 i centri convenzionati, concentrati in particolare nelle più grandi città d’Italia, come Milano, Roma, Torino e Napoli, ma i numeri sono in continua espansione. La registrazione è gratuita, per i pagamenti online è possibile utilizzare la carta o PayPal.

Fitprime è scaricabile gratuitamente sul Google Play Store: se volete provarla non vi resta che seguire il solito badge qui in basso. Per saperne di più potete fare riferimento al sito ufficiale Fitprime, raggiungibile tramite questo link.

Android app sul Google Play