Samsung Galaxy S4: un’infografica ci spiega il funzionamento dei 9 sensori

Samsung Galaxy S4: un’infografica ci spiega il funzionamento dei 9 sensori
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/04\/GALAXY-S-4-Product-Image-511.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/04\/GALAXY-S-4-Product-Image-511-300x199.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/04\/GALAXY-S-4-Product-Image-511.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/04\/GALAXY-S-4-Product-Image-511.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/04\/GALAXY-S-4-Product-Image-511.jpg"}, "title": "Samsung Galaxy S4: un’infografica ci spiega il funzionamento dei 9 sensori" }

Circa un mese fa vi avevamo già riportato un’infografica in cui venivano illustrate le principali caratteristiche del Galaxy S4. Ancora una volta l’azienda coreana sceglie la via dell‘infografica per spiegare la tecnologia che sta dietro al suo ultimo top di gamma.

La precedente, come ricorderete, si focalizzava principalmente sul lato hardware, spiegando e illustrando le caratteristiche di cui il suo Galaxy S4 è dotato. Quella che vi riportiamo oggi, invece, si focalizza principalmente sui sensori presenti nello smartphone, spiegando quali siano le loro funzioni. Il titolo scelto da Samsung per la sua ultima infografica è “Hidden Innovation in the Galaxy S4“, letteralmente “L’innovazione nascosta nel Galaxy S4”.

Come potrete facilmente intuire dall’immagine proposta sotto e come già anticipato, essa elenca tutta la serie di sensori presenti nello smartphone, con tanto di funzionamento e posizionamento nello smartphone.

galaxy-s4-sensors-features-infographic-1I sensori di cui è dotato il Galaxy S4 sono ben 9 e ora ve li spiegheremo tutti in breve:

  • Il sensore di gesti riconosce i movimenti della mano tramite raggi infrarossi ed è utilizzato dalla funzione Air Gesture.
  • Il sensore di prossimità riconosce se lo smartphone è vicino all’utente tramite raggi infrarossi ed è utilizzato per effettuare la chiamata diretta e per spegnere e accendere il display quando lo si avvicina all’orecchio durante una chiamata.
  • Il giroscopio rileva la rotazione dello smartphone sui tre assi ed è utilizzato dalla funzione Smart Rotation.
  • L’accelerometro rileva il movimento dello smartphone basato sui tre assi ed è utilizzato dalla funzione S Health: Walking Mate.
  • Il magnetometro rileva l’intensità del campo magnetico ed è utilizzato dalla funzione bussola presente nello smartphone.
  • Il sensore di umidità e temperatura controlla i livelli dell’umidità e della temperatura e viene utilizzato dalla funzione S Health: Comfort Level.
  • Il barometro identifica la pressione atmosferica nella posizione dell’utente ed è utilizzato dalla funzione S Health: Walking Mate.
  • Il sensore magnetico riconosce se la custodia è aperta o chiusa ed è utilizzato dalla funzione S View Cover.
  • Il sensore di luce ambientale RGB misura l’intensità del rosso, verde, blu e bianco della sorgente di luce e viene usato per adattare in modo automatico la luminosità e i colori del display.

Molti di questi sensori sono disponibili su altri smartphone della serie Galaxy e non solo, per cui non sono delle novità. Altri, invece, li vediamo per la prima volta sul Galaxy S4. Motivo per cui, alcune delle caratteristiche compatibili con i sensori del Galaxy S3 e del Note 2 saranno portate anche su questi smartphone. Tra le altre funzioni che utilizzano i sensori del Galaxy S4, troviamo, per esempio: Smart Pause, Smart Scroll e quant’altro.

Samsung ci tiene a precisare, inoltre, che ognuno di questi sensori consuma pochissimo in termini energetici in quanto è stato perfettamente integrato con il software che a sua volta è stato ottimizzato in modo tale da non influire in modo evidente sulla batteria. Il Galaxy S4 è dotato di un controllo che permette di attivare, automaticamente, i sensori solo quando necessario e chiesto dalle funzioni, in modo da ridurre al minimo i consumi di energia.

Come vediamo, il Galaxy S4 è un concentrato di innovazioni, uno smartphone ricco di una moltitudine di funzioni come pochi. Siamo sicuri che sarà un ottimo compagno di tutti i giorni e che con le sue numerose funzioni intuitive renderà il suo utilizzo sempre più immediato e piacevole. Siete ancora più impressionati dal Galaxy S4 dopo essere venuti a conoscenza dei 9 sensori presenti in esso e delle relative funzioni?

Via

Condividimi!