Recensione Xiaomi Piston Pro HD РXiaomi non fa solo smartphone, anzi, recentemente ha dichiarato che il suo core business ̬ rappresentato da accessori e dispositivi intelligenti.
Di certo uno dei settori di maggior successo per la casa cinese è quello audio, in particolare con la linea di cuffiette auricolari Piston.

Molti di voi avranno certamente sentito parlare delle Piston 2, Piston 3 e delle Hybrid dual driver, tutte auricolari che si sono distinte per un audio di alta qualità relativamente ad un prezzo contenuto.

Oggi è arrivato finalmente il momento di provare la nuova creazione della fucina cinese, le Xiaomi Piston Pro HD, diretta evoluzione delle innovative Hybrid dual driver e realizzate in collaborazione con 1More.

Confezione

Nella confezione troverete un astuccio morbido per il trasporto e gommini sostitutivi di taglie XS, S, L (le M sono già installate di fabbrica).
Si, la confezione potrebbe sembrare un po’ spartana ma mettiamo subito in chiaro un aspetto imprescindibile per affrontare questa recensione: le Xiaomi Piston Pro HD costano meno di 30€ e puramente sul lato tecnico valgono almeno il doppio, la confezione ci pare un buon compromesso per tenere bassi i costi senza sacrificare la qualità audio.

Design e qualità costruttiva

Al primo impatto appaiono come cuffiette dalla eccelsa qualità costruttiva.
Sono abbastanza importanti nelle dimensioni ma il peso di 17 grammi le rende decisamente comode da indossare anche per lunghe ore.
Un particolare che aggiunge un tocco di confort è l’inclinazione a 45 gradi del dotto di uscita audio.

Le camere acustiche sono in metallo (lega di ferro e alluminio), rifinite con una sabbiatura e anodizzazione.
La parte superiore ha una trama a cerchi concentrici incisa con una precisione maniacale.

L’estetica ed il touch feeling delle cuffiette auricolari è forse un aspetto trascurato al momento della scelta, in questo caso però rappresenta un netto valore aggiunto e contribuire a creare quell’ impronta premium che fin da subito ve ne farà innamorare.

Il cavo all’ apparenza potrebbe sembrare meno curato rispetto alle Piston 3, in realtà è realizzato in TPE, plastica molto resistente alle sollecitazioni meccaniche.
Ha una lunghezza più che sufficiente di 125 cm.

E’ in alluminio anche il controller per il volume e funzioni telefoniche. Permette di silenziare il microfono, rispondere/terminare una chiamata, attivare le funzioni vocali di Google Now, funziona solo con Android.

La porzione in hear è particolarmente morbida e malleabile, non fastidiosa anche nell’ utilizzo prolungato. L’isolamento è soddisfacente senza essere particolarmente spinto, un aspetto che personalmente ho apprezzato.

Specifiche e qualità del suono

Sembrano auricolari avanzate ed il loro aspetto è giustificato dalla tecnologia di cui sono dotate per la riproduzione dell’audio.

  • Risposta in frequenza: 20-20 000 Hz
  • IMPEDENZA: 32 Ohm
  • Potenza 5Mv
  • Pressione sonora 98 Db

Sono chiaramente ispirate alle Xiaomi Hybrid dual driver piuttosto che alle Xiaomi Piston 2 e 3 e ne ereditano il meccanismo ibrido con driver dinamici e driver ad armatura bilanciata.

Proprio questa tecnologia ibrida permette di coprire in maniera più che soddisfacente tutte le frequenze.

Mentre i driver dinamici si occupano delle frequenze basse, quello ad armatura bilanciata privilegia le frequenze alte e lavora alla perfezione con il diaframma in grafene di cui sono dotate.

Nella pratica potrete udire un sono molto definito e preciso, talvolta tagliente ed enfatizzato sulle alte frequenze.

Le basse frequenze non sono trascurate ma appaiono meno corpose e più trattenute rispetto alle Hybrid di prima generazione.

Questo spostamento verso le alte frequenze potrebbe non piacere a tutti, o meglio, molti potrebbero trovarsi spiazzati dall’ udire con così tanta precisione le alte frequenze.

E’ questione di abitudine, tenete presente che il 90% delle cuffie e auricolari economiche hanno una prepotente enfatizzazione delle basse frequenze.

Vi invitiamo a giudicare le Xiaomi Piston Pro HD dopo un periodo di ambientamento che abituerà il vostro orecchio ad una definizione migliore della musica e contestualmente darà modo a driver dinamici di compiere il loro periodo di rodaggio, necessario per rendere al meglio.

Più l’audio è complesso e registrato in alta qualità e più emergono i pregi di queste cuffie, al contrario un ascolto distratto di musica in streaming appiattisce tutti i suoni e potrebbe addirittura non farvele piacere più di tanto.

Le sorgenti sonore secondarie sono sempre ben percepite e vi accorgerete di quante sfumature ci siano nella canzoni che siete abituati ad ascoltare con cuffiette economiche.

Le Xiaomi Piston Pro HD vanno bene per l’ascolto di  quasi tutti i generi musicali, in particolare per la musica classica e rock, dove si riescono a distinguere bene gli strumenti e si delinea una scena sonora ampia e ben distinguibile.

La musica elettronica ha una resa particolare: i bassi poco ampi ma piuttosto precisi non vi faranno percepire l’effetto club tanto ricercato dalle cuffie dedicate ai giovani, però potrete stupirvi delle sfumature che hanno i suoni elettronici medi e alti.

Sui generi misti, pop/dance ho notato un rendimento non ottimale, specialmente per le voci femminili riprodotte in maniere troppo squillante e per una presenza esagerata di sibilo sulle esse.
Difetti che si notano meno con audio di qualità ma sono comunque presenti.

In conclusione

Le Xiaomi Piston Pro HD sono cuffiette auricolari che devono essere capite, non sono adatte a chi si aspetta un suono corposo ed enfatizzato sui bassi.

Se è quello che state cercando allora è meglio preferire le Xiaomi Piston 3 rimanendo in casa Xiaomi, o le stesse Hybrid di prima generazione, sicuramente meno precise ma con un suono più caldo.

Se invece cercate cuffiette fedeli, con una resa molto precisa e particolare attenzione agli alti allora siete di fronte alla miglior scelta possibile per il prezzo a cui vengono vendute e probabilmente anche se il vostro budget fosse ben più alto.

E’ possibile acquistare le Xiaomi Poston Pro HD (si trovano anche come Hybrid 2) in offerta su Gearbest a poco meno di 24 euro, a 22,63 euro con il coupon LHXMPR.