Bentornati in una nuova puntata della nostra rubrica sulla personalizzazione dei vostri smartphone Android, vi teniamo compagnia ormai da mesi e anche oggi siamo qui per proporvi una nuova personalizzazione fatta di widget, sfondi live, icon pack e tanto altro per rendere minimale la homescreen del vostro dispositivo.

All’interno di questo articolo, come sempre, troverete una breve guida per eseguirla, vi consigliamo di guardare in ogni caso il video pubblicato sul nostro canale YouTube per avere un’anteprima passo passo della personalizzazione in questione e del risultato finale.

Personalizzazione minimale

Launcher

Per questa personalizzazione abbiamo usato Action Launcher, nella versione Pro a 3,99 Euro per averne tutte le funzionalità, ma che può bastare anche nella sua versione gratuita. Ho utilizzato due schermata nella homescreen, rimuovendo totalmente la barra di ricerca di google e la dock.
Per le schermate della home ho impostato una griglia 8×11, con grandezza delle icone all’80% (se possedete Action Launcher Pro) e Quickpage disabilitata. Per la schermata del drawer delle app invece ho impostato una griglia di 5×8, anche qui con icone all’80% della dimensione se possedete la versione Pro.

Android app sul Google Play

Sfondo appariscente

Gli sfondi utilizzati per questa personalizzazione provengono da un’app per gli sfondi chiamata InsWall – Wallpapers. L’applicazione è ben strutturata e gli sfondi sono divisi per categorie, con molte proposte molto carine. Dall’applicazione è possibile scaricare gli sfondi, applicarli direttamente oppure eseguire un leggero fotoritocco prima di applicarli. InsWall è gratuito, ma contiene molta pubblicità.

Android app sul Google Play

Icon Pack

Gli icon pack scelti per questa personalizzazione sono due, entrambi gratuiti. Il primo si chiama Volo Lite – Icone semplici. Le icone di questo pacchetto sono più di 600 e sono molto semplici, totalmente bianche ma eleganti e ben curate. Ottime per ottenere una personalizzazione minimale come questa. Tuttavia le icone non supportate dall’icon pack rimangono colorate.

Android app sul Google Play

Per ovviare a questo problema è possibile utilizzare l’icon pack O3 Free Icon Pack. Questo pacchetto di icone si sposa a moltissimi stili di personalizzazione, ma va particolarmente bene per creare un aspetto minimale. Le icone sono veramente molto belle e sono più di 3700, per cui è consigliatissimo scaricarlo dato che è gratuito.

Android app sul Google Play

Widget

Per la maggior parte dei widget dovrete installare KWGT: l’app in questione è la solita che vi consigliamo da sempre, è presente in versione gratuita ma non vi consente di modificare i widget pre fabbricati una volta inseriti. Per tal motivo se volete seguire fino in fondo la personalizzazione proposta è necessario acquistare anche KWGT Pro Key ad un prezzo di 3,99€.

Android app sul Google Play Android app sul Google Play

I widget inseriti sono tre, due dei quali legati a huk kwgt. Il primo serve per inserire data e ora nella schermata principale, e necessita di un widget KWGT ridimensionato a 8×3. Il widget da inserire si chiama FREE 154 e va ingrandito fino a riempire lo spazio disponibile, dopodiché io ho ingrandito singolarmente anche l’orario, che normalmente è molto piccolo.

Il secondo widget serve invece per la barra di ricerca google nella seconda schermata della homescreen e necessita di un widget KWGT ridimensionato a 8×1. Il widget da inserire si chiama FREE 099 e va leggermente ingrandito dalla scheda Livello.

Android app sul Google Play

Per l’ultimo widget per il controllo musicale ho utilizzato invece KMusic 2 for KWGT. Il widget necessario è un 8×1 e si chiama kmusic210. Una volta selezionato va leggermente ingrandito, e poi dalla scheda Oggetti è necessario entrare nell’oggetto Icona e dalla sua scheda Tocco aggiungergli il controllo musicale play/pausa, per il suo corretto funzionamento.

Android app sul Google Play