Il Galaxy Note II è dotato di Smart Rotation, una nuova funzione

Il Galaxy Note II è dotato di Smart Rotation, una nuova funzione
{ "img": {"small":false,"medium":false,"large":false,"full":false,"retina":false}, "title": "Il Galaxy Note II \u00e8 dotato di Smart Rotation, una nuova funzione" }

Il nuovo Galaxy Note II, del quale abbiamo girato una video anteprima e scattato alcune foto, è un dispositivo che è stato equipaggiato con un comparto software ricchissimo di funzioni, anche se queste sicuramente vanno ad influire negativamente sulla durata di una singola carica della batteria. Una delle interessanti funzioni presenti sul phablet (quanto non mi piace questo termine) è Smart Rotation, ovvero una nuova concezione di rotazione intelligente dello schermo che risulta molto utile in determinate circostanze.

Smart Rotation fa uso della fotocamera frontale del Galaxy Note II e rileva se la posizione del nostro volto è allineata alla posizione con cui stiamo tenendo in mano il dispositivo. Lo schermo quindi ruoterà in modo intelligente solo nel momento in cui il dispositivo si accorgerà che il nostro viso non risulta allineato correttamente con esso ed i contenuti che stiamo visualizzando sono in una posizione diversa da quella con cui li vorremmo visualizzare.


Questa funzione risulta molto comoda soprattutto quando siamo a letto e ad esempio stiamo sfogliando delle foto. In questo caso, stando magari su di un lato con il viso sul cuscino, la funzione Smart Rotation non farà ruotare il display se teniamo il dispositivo in posizione di portrait rispetto al nostro viso, e quindi di landscape per l’accelerometro. Chissà se questa funzione riuscirà ad essere portata anche su altri dispositivi pure se in via non ufficiale.

Naturalmente, facendo uso della fotocamera frontale, Smart Rotation porta un consumo di batteria che sicuramente non sarà esiguo. Non vediamo l’ora di ricevere il Galaxy Note II per scoprire e farvi conoscere tutti i dettagli su questo interessantissimo dispositivo.

[Via]

Condividimi!