I Google Play Services sono uno dei pilastri su cui si poggia l’intera esperienza d’uso degli smartphone Android, per cui un loro comportamento anomalo è sicuramente deprecabile.

Sembra che il recente aggiornamento alla versione 18.3.82 abbia introdotto un eccessivo battery drain, come riportano numerose segnalazioni. La soluzione è comunque abbastanza semplice, anche se non è così intuitiva come ci si potrebbe aspettare. È infatti necessario installare la versione precedente dei Google Play Services per eliminare immediatamente il problema, come hanno confermato alcuni degli utenti che avevano segnalato originariamente il malfunzionamento. Se dunque avete notato un consumo anomalo della batteria negli ultimi giorni e avete la versione 18.3.82 dei Google Play Services, potete scaricare la versione precedente da APKMirror a questo indirizzo.

Il problema non sembra legato a un dispositivo in particolare ma per il momento Google non si è fatta sentire. È quanto meno auspicabile che una soluzione venga applicata nelle patch di sicurezza di dicembre, il cui rilascio dovrebbe essere imminente.