Android 4.3 Jelly Bean, tutte le novità: aggiornamenti OTA già oggi

Android 4.3 Jelly Bean, tutte le novità: aggiornamenti OTA già oggi
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/07\/android-43-460x259.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/07\/android-43-620x349.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/07\/android-43.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/07\/android-43.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/07\/android-43.jpg"}, "title": "Android 4.3 Jelly Bean, tutte le novit\u00e0: aggiornamenti OTA gi\u00e0 oggi" }

Android 4.3 Jelly Bean è stato finalmente annunciato da Google durante l’evento ancora in corso. Le novità che introduce il nuovo sistema operativo mobile di Google sono più o meno le stesse che abbiamo imparato a conoscere qualche giorno fa, quando abbiamo realizzato una recensione approfondita sulla build JWR66N trapelata in rete per il Nexus 4 da circa 1 settimana. Naturalmente sono stati forniti numerosi dettagli soprattutto per quanto riguarda il Nexus 7, che con Android 4.3 può godere di una sicurezza maggiore dei dati.


Bluetooth Smart

Partiamo con Bluetooth Smart technology, o Bluetooth Low Energy come siamo abituati a chiamare questa particolare tecnologia. Da oggi, nativamente su Android, abbiamo il supporto a vari dispositivi bluetooth che oggigiorno possono essere più o meno utili. Possiamo infatti avere il supporto a dispositivi che monitorano il battito cardiaco, tengono aggiornato il nostro stato di salute, e che fanno capo a diversi sensori.


Restricted Profiles

Ora sul tablet si possono creare dei profili con restrizioni, ovvero il nostro tablet potrà essere utilizzato da altri account che però non hanno accesso a contenuti a pagamento o ad altri di tipo personale. Questa funzione è davvero interessante e molto valida soprattutto se il tablet viene utilizzato dai propri figli, poichè in questo modo essi non potranno per errore acquistare contenuti in-app.


OpenGL ES 3.0

Con il supporto al’OpenGL ES 3.0, i dispositivi Android potranno godere di più dettagli e prestazioni per quanto riguarda la grafica nei giochi. Questo rappresenta un gran punto di svolta per gli sviluppatori di giochi per Android.


DRM

Si tratta di una funzione che permette, a chi volesse, di poter vendere i propri contenuti multimediali su Android. Le API per questa funzione sono già disponibili sul sito Android Developers.


Notification Access

Ora le notifiche di Android arriveranno su tutti i dispositivi a cui diamo l’accesso, nel modo in cui vogliamo. Ancora più personalizzazione, quindi. Le notifiche potranno essere visibili, ad esempio, anche a dispositivi collegati via Bluetooth al nostro smartphone o tablet.


Migliorate le opzioni sviluppatore

Come già abbiamo potuto vedere in una precedente recensione della buold JWR66N, con Android 4.3 viene introdotta una nuova opzione che permette agli sviluppatori di creare applicazioni con prestazioni migliori, e che sfruttano la GPU appieno come vuole il Project Butter.


L’aggiornamento ad Android 4.3 per la gamma Nexus parte già oggi, per cui l’aggiornamento sarà ricevuto a breve dal Nexus 4, dal Galaxy Nexus, dal Nexus 7 e dal Nexus 10. Il Nuovo Nexus 7 appena presentato già presenta a bordo l’ultima versione 4.3 di Android.

Restate a seguirci poichè vi forniremo il download degli aggiornamenti OTA non appena saranno disponibili.

Condividimi!