OnePlus è corsa subito ai ripari, prima che fosse troppo tardi, e ha rilasciato un aggiornamento di sistema per OnePlus 6, in modo tale da consegnare ai suoi clienti un prodotto come si deve.

L’aggiornamento in questione è in roll out da questo pomeriggio per i OnePlus 6 internazionali e quindi anche per quelli italiani, in vendita da oggi tramite l’e-shop ufficiale e Amazon. Le novità, come suggerisce il changelog, sono diverse:

  • integrate le patch di sicurezza di maggio 2018;
  • preinstallata l’applicazione OnePlus Switch;
  • aggiunta una configurazione per nascondere o mostrare il notch;
  • aggiunto il supporto allo slow-motion a [email protected] e [email protected] nella fotocamera;
  • aggiunto lo scatto rapido in modalità ritratto nella fotocamera;
  • aggiunte più azioni per i file recentemente cancellati.

Se avete già un OnePlus 6 fra le mani non vi resta che controllarne la disponibilità tramite OTA, dato che il roll out è in corso da qualche ora. Razer Phone fa compagnia a OnePlus 6 con un aggiornamento migliorativo disponibile tramite OTA e con pochi miglioramenti:

  • migliorate le foto in modalità ritratto;
  • aggiornate le policy sulla privacy in vista del GDPR;
  • integrate le patch di sicurezza di maggio 2018;
  • corretti alcuni bug e migliorate le prestazioni.

L’aggiornamento sta raggiungendo, anche in questo caso, i Razer Phone internazionali e quindi è solo questione di poco tempo prima che sia disponibile al download per tutti. Nel box dei commenti potete farci conoscere le vostre opinioni.