Con il lancio della nuova Bedside Lamp, è arrivato un nuovo aggiornamento per l’applicazione Yeelight e le novità, come vedremo fra un istante, sono moltissime e non riguardano solo l’interfaccia grafica.

Yeelight, per chi non lo sapesse, è l’applicazione per comandare tutte le lampade e lampadine smart di Xiaomi. Detto questo, passiamo subito alle novità perché c’è davvero tanto di nuovo e interessante di cui parlare.

Ciò che salta subito all’occhio è la nuova interfaccia grafica: è un po’ ispirata a iOS, è vero, ma è un grosso salto in avanti rispetto a prima perché ora tutto è più bello e organizzato meglio, oltre che gradevole alla vista.

Ma le novità non finiscono qua. Troviamo la possibilità di creare delle stanze, con cui organizzare alcuni dispositivi, di personalizzare completamente la luce tramite semplici controlli e di condividere i dispositivi, ma soprattutto troviamo l’integrazione di servizi di terze parti.

Ci sono, giusto per citare un paio di nomi, Tasker e Google Assistant, pertanto, ad esempio, è possibile programmare delle azioni automatiche da far eseguire alle lampadine oppure comandarle utilizzando solamente la voce.

Yeelight 3.0 è già disponibile al download dal Play Store per tutti quanti, per cui non resta che scaricarla e iniziare a usarla. Un aggiornamento che arriva nel momento giusto, visto lo sbarco in Italia di Google Assistant.

Android app sul Google Play