Dopo alcune settimane dall’introduzione delle chat in evidenza nella versione beta di WhatsApp, in queste ore la nuova funzione è arrivata anche per l’applicazione stabile. L’aggiornamento è scaricabile dal Play Store di Google e permette di fissare le chat più importanti in cima alla lista, in modo da trovarle più facilmente.

Fissare una chat è davvero semplice e immediato, basta tenere premuto su una conversazione della lista e toccare l’icona relativa, che compare accanto alle solite relative all’archiviazione della chat, la disattivazione delle notifiche e l’eliminazione, come potete vedere dallo screen sottostante.

In questo modo anche se l’ultima conversazione con un contatto risale al mese di Febbraio, come quella con il nostro Matteo, rimarrà comunque in cima alla lista, mentre le chat non messe in evidenza saranno in ordine cronologico rispetto all’ultima interazione, esattamente come accadeva prima.

Si tratta di una funzione già presente su Telegram da tempo, ma ormai sappiamo che le due chat tendono a prendere una le funzioni dell’altra, con WhatsApp che pian piano cerca di avvicinarsi alle tante funzioni presenti sulla piattaforma concorrente.

A differenza di Telegram, però, il numero di chat che è possibile mettere in evidenza è pari solo a tre.

Android app sul Google Play

Vai a: WhatsApp vs Telegram