Nel novero delle tastiere alternative a quella di Google, SwiftKey si colloca senza alcun dubbio nell’olimpo delle più apprezzate. La notorietà frutto del duro lavoro degli sviluppatori le è valsa l’acquisizione di Microsoft, e le nuove capacità economiche hanno agito da ulteriore stimolo per il team che ha incrementato i ritmi di aggiornamento.

I fruitori della versione beta avranno sperimentato in anteprima gli ultimi cambiamenti, ed è anche grazie a loro che approdano adesso su SwiftKey stabile. Così i temi di default sono i rinnovati dark, light ed high contrast (ideale per gli schermi OLED) di cui avete un assaggio negli screenshot sotto.

Un altro cambiamento riguarda i quick settings che vengono fuori tappando sul tasto menù della tastiera, ridisegnati anch’essi. Infine è stato aggiunto il supporto alle nuove emoticon per gli smartphone aggiornati ad Android 8.0 Oreo.

L’aggiornamento di SwiftKey è in fase di rollout e non ha ancora raggiunto l’intera platea di utenti. Potete tuttavia controllarne la disponibilità sul Play Store tramite il badge qui sotto o in alternativa scaricare il file da APK Mirror.

Android app sul Google Play