A un paio di giorni di distanza dall’annuncio di Google, è iniziato il rollout della versione 3.6 di Messaggi Android, che introduce diverse novità e si prepara a portare un filtro antispam migliorato.

La nuova versione introduce dunque la ricerca evoluta, che consente di effettuare una ricerca per contatto, per contenuto o per una determinata parola chiave. Dopo aver toccato la classica icona di ricerca verranno visualizzati i contatti più utilizzati e le principali categorie tra cui cercare. ovviamente le ricerche saranno più ricche per quegli utenti che dispongono già dei servizi RCS, funzione che deve essere abilitata dal vostro gestore.

La seconda novità introdotta con Messaggi Android 3.6 riguarda una miglior gestione delle anteprime, ancora una volta utile per chi può contare sui servizi RCS, che consente di mostrare un’anteprima di qualsiasi contenuto. Finora venivano mostrate le anteprime per tutti i contenuti, mentre la versione 3.6 mostra una nuova classificazione che consente di visualizzare solo i link web, sempre con la possibilità di scaricare le anteprime solo sotto copertura WiFi.

Cambia inoltre l’icona, che diventa leggermente più chiara e perde quasi completamente l’ombreggiatura, adeguandosi alle linee guida del nuovo Material Design che Google sta implementando nelle proprie applicazioni.

Sta per arrivare una nuova funzione che finalmente metterà fine allo spam negli SMS, senza che il mittente debba essere bloccato dopo aver inviato un messaggio. Grazie a una serie di filtri e database Messaggi Android promette di riuscire a segnalare i messaggi di spam consentendo all’utente di scegliere come comportarsi.

Oltre a bloccare il mittente, sarà possibile segnalare il messaggio, per migliorare le capacità di riconoscimento dell’app. Una copia del messaggio può essere inviata anche al gestore telefonico, che deciderà se inserirlo nella propria lista di mittenti da bloccare.

A seguire il badge per scaricare o aggiornare Messaggi Android dal Play Store di Google.

Android app sul Google Play