Google Daydream avrà un nuovo browser e YouTube VR con il prossimo aggiornamento

A un anno di distanza dalla presentazione della piattaforma Google Daydream, annunciata al Google I/O 2016, Big G annuncia il primo major update che arriverà nei prossimi mesi. L’annuncio è stato dato nel corso della seconda giornata del Google I/O 2017 che si sta tenendo in questi giorni a Mountain View.

Si chiamerà Daydream Euphrates e raggiungerà tutti gli smartphone compatibili con la piattaforma Daydream. Si parte da un pannello 2D che comparirà in sovrimpressione all’interno dell’ambiente virtuale e permetterà all’utente di controllare il contenuto delle notifiche o variare alcune impostazioni senza dover uscire dall’esperienza tridimensionale per farlo.

Sarà inoltre possibile effettuare degli screenshot di quello che sta vedendo l’utente ma anche effettuare il casting su uno schermo esterno, attualmente solo tramite Chromecast. Google Daydream 2.0 porterà un browser che permetterà di navigare la rete dal proprio visore con la possibilità di visualizzare i contenuti WebVR.

La condivisione dei contenuti potrà avvenire anche da YouTube VR, altra grande novità dell’aggiornamento, che consentirà di guardare i video in realtà virtuale con i propri amici per un’esperienza ancora più coinvolgente.

L’interesse di Google per la piattaforma VR è testimoniato da Seurat, un software in grado di scalare scene 3D complesse e renderizzarle facilmente con uno smartphone. Una testimonianza importante arriva da ILMxLAB di Lucasfilm che ha preso una scena da Rogue One, che aveva richiesto un’ora di rendering su un pc di fascia altissima, ed ha eseguito il rendering con una GPU mobile in appena 13 millisecondi.

L’aggiornamento sarà rilasciato nei prossimi mesi e, tra gli altri, raggiungerà anche Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8 Plus. Google non ha però rilasciato date certe e probabilmente lo farà nel corso delle prossime settimane.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top