Google Fogli si aggiorna con nuove funzioni legate al machine learning

Google ha da poco annunciato, attraverso un post sul suo blog, l’arrivo di un aggiornamento per Fogli. La nota applicazione facente parte della G Suite si appresta dunque a ricevere nuove funzioni all’insegna del machine learning.

La casa di Mountain View quest’anno ha puntato fortemente sui concetti di machine learning ed intelligenza artificiale al fine di potenziare molti dei suoi servizi ed applicazioni. L’ultima in ordine di tempo è proprio l’app di Big G dedicata alla creazione e modifica di fogli di lavoro.

Grazie ai progressi compiuti col cloud e l’intelligenza artificiale, Google punta a rendere possibile una migliore organizzazione del proprio lavoro, così da consentire a tutti, non solo a coloro in possesso di un bagaglio di conoscenze tecniche, di prendere decisioni basate su una migliore informazione.

Le novità più significative portate da questo update riguardano le azioni automaticamente suggerite sulla base di ciò che sta facendo l’utente. Molti team di lavoro fanno ricorso a tabelle pivot per gestire una gran quantità di dati. Ebbene, grazie all’update annunciato oggi non sarà più necessario crearle manualmente, sarà anzi sufficiente avere i dati organizzati in un foglio elettronico.

Fogli, infatti, acquisisce la capacità di suggerire in maniera automatica la creazione di una tabella pivot per rappresentare visivamente numeri digitati, dati suddivisi in righe e colonne qualora si stia lavorando su una tabella pivot, nonché formule che si basano sui dati con cui si lavora.

Google, inoltre, afferma che i professionisti del settore finanziario avranno la possibilità di far uso del linguaggio di tutti i giorni per porre domande relative a determinati dati, ricevendo in cambio una risposta sotto forma di tabella pivot.

Le nuove features saranno presto disponibili per gli utenti della G Suite, non resta che aspettare il roll out dell’aggiornamento nelle prossime settimane.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top