Hugo Barra spiega come fa Xiaomi a rilasciare aggiornamenti ogni settimana

hugo barra xiaomi

Hugo Barra, ricorderete, era il Vice Presidente della Gestione Prodotti Android in Google, almeno fino a qualche mese fa, quando decise di fare le valigie e di accettare un nuovo incarico di rilievo in Xiaomi, famosa azienda cinese produttrice di validissimi dispositivi Android.

Barra ha successivamente spiegato che il suo “allontanamento” da Google non è stato dovuto a discordie con i membri all’interno del suo team ma semplicemente al voler provare nuovi incarichi e nuove ambizioni lavorative, mantenendo quindi stretti i contatti con Google dato che Xiaomi è un’azienda molto fedele ad Android.

Questo lo conferma anche il presidente di Xiaomi, Lei Jun, il quale afferma che l’azienda non ha nessuna intenzione di lanciare un sistema operativo proprietario ma di volersi concentrare al 100% su Android.

Durante la conferenza GIMC tenutasi a San Francisco poche ore fa, Hugo Barra ha voluto sottolineare come Xiaomi riesca ogni settimana a fornire aggiornamenti software per i suoi dispositivi, tenendoli quindi sempre aggiornati e fornendo loro anche dei pacchetti specifici per migliorare la gestione dell’hardware. Nel caso in cui, invece, i terminali dovessero presentare dei problemi hardware veri e propri, gli ingegneri si adopererebbero per apportare quelle piccole modifiche (revisioni hardware) che farebbero poi il loro debutto nei futuri dispositivi commercializzati.


Com’è possibile quindi che Xiaomi rilasci aggiornamenti ogni settimana mentre le altre aziende li rilasciano dopo molti mesi di distanza? Il segreto, secondo Hugo Barra, sta nel fatto che i manager di Xiaomi si dedicano anche al Forum ufficiale dei loro prodotti, dal quale possono apprendere dagli utenti eventuali anomalie riscontrate o problemi da risolvere, per poi “passare” direttamente alla realizzazione di un aggiornamento dedicato.

In pratica si passa in poche ore dalla conoscenza del bug alla sua risoluzione. Questo passaggio è definito da Xiaomi come “design as you build”. Xiaomi, successivamente, rilascerà un aggiornamento che includerà la risoluzione di bug segnalati dagli utenti ed eventualmente novità a livello software e di gestione dell’intero sistema.

In particolare, Xiaomi è solita rilasciare aggiornamenti ogni Martedì sera, ovviamente con l’orario di Pechino (Cina). Hugo Barra, infine, trova in Xiaomi un’azienda che fa suo il motto che anche Google da sempre adotta, e cioè “Don’t be evil“.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Lorenzo Ori

    Io ho ordinato il Mi3 snap800 a settembre,domani arrivano le cover

  • ursus

    Chi aggiorna di piu vende samnsung non lo fa smettete di comprare samnsung
    In arrivo nexsus 5

  • Dandi

    Come fa già Oppo!!!

  • Stefano Lopiano

    A HugoSBORRA: esatto la mia faccina è bella. E poi con quel nome li tu manco .jpeg e .avi vedi!
    Ultimo io sono una persona che si tratta bene….solo .MKV!!

  • Dado401

    Supportassero l’i9505….

  • ste

    Don’t be evil –> Don’t belive al contrario :)

    • Alex Sk8

      *believe

  • Marius72

    Hugo porta la MI 3 lo vogliamo in tanti.

  • hugoSBORRA

    certo con tutti i soldi che guadagna si potrebbe scurire i peli delle braccia, ad ogni aggiornamenti mi ritrovo sempre sti c a z z0 di peli sulla rom

    • Stefano Lopiano

      Ma sei scemo?? Tu non sei a posto….fatti curare!!

    • semmai schiarie o depilare XD

  • herny

    Xiaomi è solita rilasciare aggiornamenti ogni Venerdì sera…

    • Kenny Hotz b88

      Te li lascia fuori dalla porta di casa?

  • Luca

    La reputo la miglior azienda sul mercato, ascoltare gli utenti per migliorare i propri prodotti è da furbi, e non come fanno aziende più blasonate, che se ne fregano dei suggerimenti degli utenti, speriamo che arrivino al più presto in europa, questo MI3 mi attira davvero tanto.

    • Saverius

      Vero, la seguo da quando è uscito il Mi2s. Ho atteso il Mi3 da gennaio ma visto che tarda ad arrivare mi accontenterò col Nexus 5 e poi magari cambio con Xiaomi (quando sbarcherà in Europa).

      • Fede Rico

        io sono nella tua stessa situazione seguo i device xiaomi (per il rapporto hardware/prezzo) ma penso che ci vorrà un po’ per avere il prodotto in itali con un centro assistenza nazionale, nel frattempo prenderò N5 (se non ce lo fanno aspettare fino troppo)

      • Emil

        ok poi quando abbandoni Nexus 5 fammi sapere……………..

Top