Primi benchmark per ASUS Transformer Prime

La notizia che il lancio dell’ASUS Eee Pad Transformer Prime potrebbe essere spostato al 2 Dicembre, inattesa considerando l’hype che si sta creando dietro questo prodotto, potrebbe tuttavia essere bilanciata dal diffondersi di dati circa i benchmark del nuovo tablet della compagnia taiwanese. Anche se non sempre i benchmark rispecchiano effettivamente le prestazioni “su strada”, che dipendono da fattori non sempre considerati da tali programmi, essi sono un buon metro delle prestazioni di cui è capace un dispositivo e possono dare un’idea abbastanza precisa di come si posiziona un dispositivo rispetto agli altri dispositivi in commercio. Le prestazioni dimostrate dal processore nVIDIA Tegra 3, operante alla frequenza di clock di 1.4GHz, superano di molto quelle espresse dal più vicino concorrente – l’unico altro dispositivo con Android 4.0 Ice Cream Sandwich, il Samsung Galaxy Nexus. Come mostrato dall’immagine, nel benchmark AnTuTu il Transformer Prime ha ottenuto più di 10’000 punti, staccando nettamente il già citato Galaxy Nexus ed il Galaxy S II.

Anche se sicuramente queste prestazioni hanno dell’incredibile, sarà solo quando si avrà occasione di metter mano al dispositivo che si potrà capire quanto effettivamente il processore influisce sulla user experience rispetto alle controparti dual core attualmente impiegate su telefoni e tablet.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • MaxArt

    È interessante notare come i miglioramenti siano tutti nel comparto RAM, CPU intera e CPU a virgola mobile, mentre negli altri i valori siano invariati.

    Stando così le cose, l’Apple A5 ha ancora un netto vantaggio nella grafica ma… un benchmark, in fondo, ha un valore piuttosto relativo e da interpretare con attenzione.

Top