Dal 16 novembre Sony avrà un nuovo capo della divisione mobile

kunimasa-suzuki-2048

A partire dal 16 novembre Sony avrà un nuovo leader della divisione dei dispositivi mobili, in quanto la società ha annunciato che Kunimasa Suzuki lascerà questa posizione per svolgere la mansione di vice presidente esecutivo di Sony Entertainment. Ad assumere i compiti di divisione mobile di Sony sarà Hiroki Totoki, attuale Senior Vice President. In una dichiarazione al Wall Street Journal, un portavoce di Sony ha detto:

Alla luce del mercato mobile globale che sta rapidamente diventando competitivo e difficile, abbiamo bisogno di rendere il nostro business redditizio. L’amministratore delegato Kazuo Hirai ha giudicato il signor Totoki, che ha una comprovata esperienza di record nel trasformare il business redditizio, il più adatto per questo compito.

Sony ha recentemente dichiarato una perdita di 2,1 miliardi di dollari durante il suo ultimo esercizio finanziario. L’azienda nipponica ha faticato non poco a ritagliarsi uno spazio nel mercato degli smartphone e tablet con la serie di dispositivi Xperia. Non sono ancora chiari i piani che Totoki intende intraprendere per invertire questa tendenza, i primi cambiamenti potremo vederli già durante il 2015 quando Sony presenterà sicuramente dei nuovi dispositivi. Cosa ne pensate degli smartphone e tablet di Sony ? Quali possono essere le mosse per riuscir a sbaragliare la concorrenza ? Fatecelo sapere nel box dei commenti.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • rsMkII

    Ho acquistato lo Z3 Compact, poiché trovavo che tra tutti gli smartphone in uscita/presentati era uno dei pochi acquisti (nella sua fascia di prezzo) che aveva un senso. Mi spiego: tutti o quasi cercano un grosso display, una definizione elevatissima e altre caratteristiche alla moda. Lo Z3C ha uno schermo piccolo, una buona batteria ed è impermeabile. È stato concepito con un occhio all’utilità, all’essenzialità e alla praticità d’uso. Insomma per me era l’unico “vero” smartphone possibile. Stimo Sony per questo e gli auguro di continuare su questa via. Passo e chiudo ;)

Top