Samsung querela un giornale per notizie negative sul Galaxy S5

section_0_product

Un fatto alquanto singolare avviene nelle ultime ore: Samsung cita in giudizio il giornale Electronic Times per aver pubblicato articoli negativi sul Galaxy S5. E’ la prima volta, almeno negli ultimi anni, che accade un fatto simile ed, a mio avviso, alquanto increscioso.

Electronic Times aveva riportato in un suo articolo che Samsung avrebbe avuto problemi nella produzione della fotocamera per il Galaxy S5, e che quindi il lancio del dispositivo sarebbe slittato a causa proprio di questo inconveniente. Il punto è che per Samsung non c’è nulla di più falso ed, anzi, non ha esitato a prendere provvedimenti in merito.

Samsung chiede circa 284 mila dollari di risarcimento ad Electronic Times che, dal canto suo, si difende affermando che le informazioni riportate non sono false ma assolutamente veritiere. Personalmente non so come andrà a finire questa storia ma l’atteggiamento di Samsung non mi è affatto piaciuto: è come se volesse nascondere a tutti i costi notizie negative su di lei e sui suoi dispositivi. L’azienda, infatti, poteva tranquillamente smentire le “presunte” voci di uno slittamento della data di commercializzazione del Galaxy S5 semplicemente lanciando lo smartphone in modo puntuale.

Di solito, prima di arrivare ad una decisione così estrema come quella della querela, si discute con la controparte per cercare di venirsi incontro e trovare un compromesso. Per questo sembra che il motivo vero alla base di tutto questo sia un altro. Vedremo come andrà a finire.

Via

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Gianni Zircone

    Alcune aziende hanno querelato utenti che esprimevano commenti negativi sui loro prodotti. E’ successo diverse volte su facebook ed è costata cara agli utenti.

  • ettore

    Samnsung piantala hai rotto fai pena

  • Andrea

    La notizia della difficoltà di produzione della fotocamera dell’S5 è rimbalzata su molte testate anche italiane…quindi immagino che Samsung abbia “scoperto” che sia partita da questo Electronics Times che scusate l’ignoranza non avevo mai sentito prima. Se non fosse così dovrebbe querelare decine di testate internet… senza questi dati non saprei proprio a chi dare ragione…

  • asdlalla2-la vendemmia

    Che la notizia sia vero o falsa non mi interessa ma una querela per una falsità è eccessivo , come se esistono solo notizie vere..
    Bha.. mi sembra un modo per difendersi un po eccessivo (e stupido)

  • pesius

    ultimamente blog e giornali poco seri pur di creae articoli riportano notizie non verificate e quindi potenzialmente false. Se Samsung non ha avuto quel tipo di problema allora è giusto che quereli il giornale.

  • Felice Zingarelli

    Che articolo fuorviante

  • Giorgio

    Non entro nel merito della disputa, anche perchè non mi interessa, ma se un giornale pubblica notizie false o inventate crea un danno.

  • Chiede un risarcimento perche scrivono la verità….. bah, la samsung è caduta in basso…

  • Emanuele

    Abbiamo fatto scuola insomma…

  • Eugex8.9

    Samsung Brunetta. Mah.. Ci manca solo si dia il via a questo genere di meccanismo, brava.. hai innovato ancora una volta. Solo che a sto giro non credo sia una buona pubblicità per te..
    Sarebbe comunque interessante leggerlo l’articolo.

  • Articolo interessante, ma vorrei sapere una cosa: di chi scrive questi articoli (qui su tuttoandroid) ce n’è almeno uno che ha mai studiato un poco di editoria? Alcuni sembrano scritti da bambini.

  • Alzz

    Beh… Povera Samsung, da qualche parte li deve pur prendere tutti quei soldi che deve dare ad Apple.

  • ilcampione

    Io non sono a favore di samsung, ma vorrei fare un discorso “impersonale”:

    Partendo dall’ipotesi che la notizia sia falsa [altrimenti ha ovviamente ragione il giornale] a mio modo di vedere è giusto che un’azienda si tuteli (anche in maniera pesante) da giornalisti da strapazzo che pubblicano notizie (illazioni) solo per attirare l’attenzione sul proprio giornale.

    E’ sempre la stessa storia si fa un titolo per fare scoop anche se magari la notizia non è fondata e questo è un grave danno per chi “subisce” la notizia, perchè quasi mai segue una smentita e anche se viene fatta, è sempre fatta in sordina; non è un bel modo di fare informazione.

    • Giuseppe_Iovene

      Hai assolutamente ragione e sono pienamente d’accordo con te, anche se questo modo di risolvere le cose da parte di Samsung non è condivisibile.

      • Felice Zingarelli

        Secondo te!secondo le leggi del mercato è il metodo più appropriato.

Top