Samsung Galaxy S5 supporta il comando “OK Google”

galaxy-s5

Se siete tra quelli che hanno già acquistato il Samsung Galaxy S5 o state valutando di farlo e aspettate soltanto il momento più propizio, c’è una notizia curiosa che potrebbe interessarvi.

Pare, infatti, che il nuovo top di gamma Android del produttore coreano possa vantare anche il supporto nativo al comando “OK Google”, una feature che potrebbe apparire scontata ai più smanettoni ma che per molti utenti “normali” potrebbe non essere così ovvia.

Per poter beneficiare delle funzionalità legate a OK Google è sufficiente pronunciare il comando mentre ci si trova nella homescreen e quindi dire al dispositivo cosa fare: impostare una sveglia, effettuare una ricerca sul Web, creare un nuovo evento nel calendario, sono solo alcuni degli esempi possibili.

Ricordiamo che allo stato attuale OK Google supporta solo alcune lingue (inglese, francese e tedesco) e, pertanto, per sfruttarne le potenzialità sarà necessario impostare una di queste come lingua del telefono.

A differenza di quanto avvenuto lo scorso anno, per il suo top di gamma del 2014 Samsung sembra abbia deciso di puntare più sulla sostanza e sulle feature concretamente  utilizzabili nella vita di tutti i giorni che sugli effetti speciali. Staremo a vedere se gli utenti apprezzeranno o meno.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Benjo

    Piccolo off topic,con il nuovo aggiornamento di google search alla versione 3.3.11….il comando non mi funziona più nemmeno modificando il file nella cartella app shared pref… Su nexus5,,

  • sardanus

    qualsiasi telefono con kitkat supporterebbe l’Ok google. Basta installare GEL e cambiare la lingua. Oppure basta avere GEL e i permessi di root. In questo modo si può cambiare una stringa in un file presente nella cartella di sistema della quicksearch e funziona anche in italiano. Articolo inutile, dal sapore propagandistico. Ma vi pagano per fare pubblicità a sto s5?

    • Dario Dilauro

      qui si parla che funziona anche con la nuova touchwiz del galaxy s5 e non con gel

      secondo me è dovuto al fatto che la nuova touchwiz è basata su gel e quindi da google search viene riconosciuto come gel e si attiva il comando vocale

  • Pingback: Samsung Galaxy S5 supporta il comando “OK Google” | RSS News.it()

Top