Insider Samsung: il Galaxy Note 3 ha il lettore di impronte digitali

fuite-galaxy-note-3-27084

Durante la giornata di ieri abbiamo anche potuto dare un’occhiata a quella che sembrerebbe essere la lista ufficiale delle applicazioni contenute nel software del Galaxy Note 3, ed abbiamo anche visto quali sorprese ci ha riservato. Una delle tante, forse quella più significativa, è legata appunto al lettore di impronte digitali, in quanto nella lista è possibile notare chiaramente un’applicazione dal nome “FingerprintService.apk“, la quale probabilmente serve a gestire l’interazione con il lettore di impronte digitali presente sul dispositivo.

Un insider Samsung, che lavora al reparto di Ricerca e Sviluppo dell’azienda, ha inoltre confermato che il Galaxy Note 3 avrà questo tipo di dispositivo a bordo e che funzionerà in modo particolare, ovvero in dual-mode. Quando è il proprietario del Galaxy Note 3 a sbloccare il device, allora gli saranno mostrati tutti i suoi dati personali e tutte le sue personalizzazioni; quando invece a sbloccare il dispositivo non è il proprietario, allora sarà attivata automaticamente la modalità “guest” (ospite) e tutti i dati saranno nascosti.

Naturalmente questa funzionalità, stando sempre alle parole dell’insider, lavorerà a braccetto con Samsung Knox, applicazione che l’azienda Sud-Coreana ha sviluppato inizialmente per il Galaxy S4 e che permette di proteggere in maniera più efficiente tutti i dati presenti sul dispositivo. Purtroppo, però, il lancio di Samsung Knox è stato rimandato in quanto l’applicazione risultava ancora poco ottimizzata, per cui i Galaxy S4 attendono ancora un aggiornamento che la implementi. Knox, però, potrebbe proprio essere lanciata a bordo del Galaxy Note 3, in quanto presente nella lista delle app del dispositivo che abbiamo potuto osservare.

Noi intanto siamo giunti a Berlino e ci stiamo preparando per tutte le presentazioni che ci saranno. Restate a seguirci!

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • alecensi82

    molto interessante lo sblocco con le impronte digitali!

  • Stefano

    Ma l’inglese lo sapete? Questo articolo è completamente fuorviante.

    • Giuseppe_Iovene

      Siamo sempre aperti a correzioni ma in questo caso non ce ne sono da fare poichè abbiamo riportato correttamente tutte le informazioni della fonte. Potresti essere più specifico?

Top