Steve Jobs si dimette da CEO di Apple, cambierà qualcosa?

Una notizia improvvisa sta facendo in questo momento il giro del mondo, Steve Jobs si è dimesso da CEO di Apple e il suo successore sarà probabilmente Tim Cook.

Nelle ultime ore infatti, l’ormai ex-CEO della mela morsicata, ha presentato le dimissioni dal suo incarico al consiglio di amministrazione chiedendo, se ritenuto opportuno, di diventare presidente del consiglio, direttore e impiegato della società.

Steve Jobs, d’altronde, lo aveva predetto che presto avrebbe lasciato la carica ma mai si poteva pensare poco prima della presentazione del nuovo iPhone 5 e ancora meno in un periodo di guerriglia sul reparto mobile come quello di questi mesi. La causa non è stata comunicata, forse problemi di salute o forse è tempo di fare spazio ai giovani.


La domanda che però a noi è venuta logica chiederci è, cosa cambierà? Sicuramente per molti fanboy Steve Jobs era praticamente il simbolo della Apple, un personaggio che prometteva fiducia durante la presentazione dei prodotti, quella fiducia che spesso alla gente manca per l’acquisto di un prodotto costoso. Ad apertura della borsa, le azioni Apple probabilmente crolleranno a picco facendo così compagnia a quelle di HP ma una seconda domanda più curiosa è: riuscirà il nuovo CEO a dirigere la banda come faceva Steve? Presentare un prodotto al pubblico non è facile e sicuramente Steve avrà scelto un erede ben preparato o che magari lui stesso ha preparato nel corso degli ultimi mesi.

C’è da aspettarsi tuttavia che Android di questo fatto ne potrebbe giovare in buona parte, finchè il nuovo CEO non si mostrerà sicuro molte persone si potrebbero lasciare andare e  magari provare il robottino verde. Interessanti saranno i dati sulle quote di share degli os mobile per l’ultimo trimestre di questo 2011; appuntamento dunque al 2012 per scoprire se davvero qualcosa è cambiato!

Di seguito la lettera di dimissioni:

Spoiler Inside SelezionaMostra

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • massy

    ma ci sei o ci fai?la faccia da becchino di quell'uomo e' intanto la faccia di un uomo malato!!!
    Hai visto com'era la sua faccia prima di ammalarsi? Quell'uomo e' un GRANDE uomo,per quello che ha saputo creare ,io non conoscevo la sua storia,le sue origini, e ne sono rimasto impressionato e non me ne frega niente se uso android E LUI E' LA APPLE,ma dove siamo finiti?Stiamo parlando di telefoni ,tablet e sistemi operativi , non di scelte di vita,verita'nascoste ,o del nostro credo.leggo gli articoli per conoscere novita' caratteristiche dati dei nuovi terminali,ma la maggioranza degli articoli e commenti finisce in propaganda a favore di tizio o caio, io le differenze tra i prodotti le peso le valuto per quello che sono in grado di capire e poi scelgo,quello e' il meglio per me!,tu scegliti quello che vuoi ma non martellarmi ogni giorno ripetendo le stesse cose dette trite e ritrite per far capire che tu hai scelto il meglio,quello e' il meglio per TE!

    • yann73

      Mmmmh, si, difronte alla vita siamo tutti uguali… quello va rispettato…. ma non mi illudo che quello che si trova sulla rete a proposito di Jobs, del altro della winzooz, di google stessa, e di quello di ubuntu, sono molto arrangiate prima di essere divulgate… in questo mondo, purtroppo per stare dove stanno, non sono persone come noi che ci guardiamo in faccia prima di fare qualcosa…
      la differenza, è che lui è la faccia che rappresenta un'azienda che produce un HW e un SW proprietario… quindi guadagna solo cercando di impedire ad altri di sviluppare altro HW o altro SW… stessa cosa per Microzozz invece sia Google che per Linux, le facce sono tante… anzi sono nomi che rappresentano anche noi se vogliamo partecipare hai progetti… in questo modo l'arricchimento ci sta… ma è di tanti… personalmente preferisco, è un concetto di diritto ad essere in base al merito vero, e di concorrenza.

  • gio corrado

    Finalmente meno una faccia da becchino, finto guru NO GLOBAL anticonformista , speriamo che quest'altro porti la MELA MARCIA proprio dove merita di stare…tra i rifiuti , dopo gli ultimi eventi e cause sparse per il mondo contro la concorrenza la Apple mi fa proprio cagare, rispetto chi ha scelto di comprare un IPHONE O IPAD ma che non venissero a rompere le balle al mondo , un tablet che non visualizza i siti web col flash e uno smartphone chiuso e statico non rappresentano l'evoluzione della tecnologia ma una retrocessione…. per fortuna che e' nato Android e spero che vada avanti cosi'…Addio Jobs stattene a casa e curati e cambiati il pullver e comprati dei Jeans adeguati i soldi ne hai fatti a palate …ipocrita!

  • nikofever

    Intanto, come da copione, c'è stato il crollo delle azioni Apple.

  • Tim Cook è l'artefice di tutte le battaglie legali. Sarà il distruttore di Apple, poco ma sicuro.

    • philC

      Ah si? Non ne ero al corrente. Hai qualche fonte da citare?
      Se dovessi aver ragione, è un dato importante da tenere in considerazioni quando si fanno ipotesi sul futuro di apple.

      • L'ho letto da qualche parte, appena ritrovo la fonte metto il link.

  • Silvano

    Dispiace perché sicuramente é per motivi di salute visto tutte le cure mediche sostenute negli ultimi tempi….gli auguro di cuore di ristabilirsi…una volta guarito spero ritorni al timone della apple…come spero, egoisticamente e scusatemi per questo, che android riesca ancora a crescere e a battere cupertino su tutti i fronti..

    • philC

      … a dimostrazione che anche tutti i soldi del mondo non possono guarirti. In caso di malattie gravi siamo uguali di fronte al mondo ;)

      Io spero che apple cambi un pochettino rotta a livello di PR. Basta con le loro provocazioni e confronti con la concorrenza campati per aria. Un po' più di trasparenza. Ma credo sia chiedere troppo per un azienda che fa il suo profitto facendo il lavaggio del cervello a gran parte delle clientela

  • Si ha dato l'incarico a Tim Cook.
    Nella lettera che consiglio di leggere dice comunque che non abbandonerà Apple e farà comunque l'importante ruolo da presidente del consiglio, direttore e dipendente Apple.
    Non è per offendere l'autore di questo articolo, ma bisognerebbe ultimare appunto questo articolo.
    Si comunque su Twitter ho visto parecchi star male.

    • Tuttoandroid

      Non mi offendi perchè probabilmente non hai letto a fondo l'articolo, c'è infatti sia la lettera sia il discorso che ha chiesto di ricevere la carica di presidente del consiglio, direttore e impiegato…

  • darkcg

    Prima di farsi domande su come sarà Tim Cook, domattina come vi svegliate passate in banca a vendere le azioni, che non si sa mai che vi ritrovate 100 lire soltanto.

    • Jack

      certo!!! mica sono fesso!

    • Eddy

      invece forse ora conviene comprare…perchè appena presenteranno l'iphone5 schizzeranno alle stelle! Quindi questo è il miglior momento per comprare se le azioni crollano

  • Gianni

    Beh, condivido appieno ciò che è scritto nell'articolo. Non sarà più la Apple di Steve Jobs ma a quanto pare di Tim Cook, qualcosa cambierà vedremo cosa. Speriamo solo che portino di nuovo innovazione se no non sarà produttivo a nessuno.

Top