Hale Dreamer, una sveglia-dock per Android su Kickstarter

Hale Dreamer

Hale Dreamer, o “sognatore sano”, è un nuovo accessorio specifico per i dispositivi Android che permette di trasformare il proprio smartphone in una vera e propria sveglia. Si tratta, in buona sostanza, di una docking station con alcuni tasti specifici che permettono, ad esempio di rimandare la sveglia.

Il dispositivo presenta tasti per regolare il volume e la luminosità dello schermo, oltre al già citato tasto “snooze” per rimandare la sveglia e controlli per la musica.

Il progetto prevede l’accoppiamento della dock con una applicazione chiamata SmartSilence che permette di configurare quali persone possono raggiungerci mentre lo smartphone è in modalità sveglia (sia tramite chiamate sia tramite SMS) bloccando automaticamente gli altri; chi non sia tra i “privilegiati” può essere automaticamente ricontattato con un messaggio chiedendo si ci sia un’emergenza. Nel caso in cui ci sia, si può rispondere con una E che attiva una notifica sullo smartphone permettendoci di notare la necessità della nostra presenza.

Il progetto è appena stato lanciato su Kickstarter e ha raccolto 6’500 dollari sui 35’000 che il creatore chiede per avviare la produzione. Chiunque sia interessato a contribuire può farlo sulla pagina relativa accessibile a questo indirizzo: Hale Dreamer su Kickstarter. Il prezzo per l’accoppiata dock + applicazione è di 59$ (circa 45€) per i cosiddetti “early bird”, ovvero i primi contributori, mentre per gli altri il prezzo è di 69$ (circa 50€)

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • skapez

    Io il mio telefono su quel coso non lo metto.
    La mia sveglia rischia ogni mattina di essere polverizzata da un mio pugno (a seconda di quanto sono stanco) e deve avere un pulsante snooze davvero robusto.
    Quel coso, con il telefono in bilico, mi sa tutto tranne che robusto.

  • Enrico Conca

    Ma usare NFC per il pairing, carica wireless QI e streaming audio BT? Avrebbe avuto un miliardo di volte più senso.

  • leos1488

    il doppio cavo x la ricarica e l audio non mi va x niente giu.. preferirei l’accoppiamento tramite bluetooth.. anche se se non mi sbaglio con jelly bean l’audio puo essere trasmesso anche tramite la micro usb..

  • Antonino Conte

    Eh una bella idea ma il prototipo è DAVVERO BRUTTO. Peccato.

Top