Canonical apre le donazioni per Ubuntu: c’è anche “Ubuntu per smartphone e tablet”

Anche se Ubuntu è e rimarrà sempre gratuita, Canonical deve pagare gli ingegneri ed i programmatori che si impegnano così tanto nel creare la più diffusa distribuzione Linux al mondo. Anche se la maggior parte dei proventi deriva dall’assistenza alle aziende e da collaborazioni varie, non è detto che aprire un canale per le donazioni degli utenti sia un fatto negativo – anzi! Detto, fatto.

Canonical ha creato un form sul proprio sito tramite cui è possibile donare una cifra a propria discrezione quando si sta scaricando Ubuntu, differenziando anche lo scopo che si vorrebbe che quei soldi avessero: è possibile scegliere di donare per migliorare il desktop, per ottimizzare meglio il sistema per i giochi, per migliorare il supporto all’hardwre ma anche per sviluppare una versione tablet e smartphone di Ubuntu.

Molto spesso gli utenti Android sono anche utenti Linux (me compreso!) e viceversa, quindi l’interesse anche da parte della comunità Android è alto. D’altronde la stessa Canonical ha creato “Ubuntu for Android”, che va a creare un’interfaccia usabile anche con tastiera e mouse sul proprio telefono – basti pensare ad una docking station collegata ad un monitor per comprenderne l’utilità.

Ma una versione mobile del sistema sarebbe una cosa differente e molto più interessante. Se gestita bene e lanciata correttamente potrebbe rivelarsi un successo. Voi che ne pensate? Comprereste uno smartphone o un tablet con Ubuntu?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Malik Malhan: siamo sicuri che hai letto l’articolo? ;)

  • Per quello che ne so, il progetto è vivo e vegeto. Quando arriva il rilascio, per me sarà nerdgasm.

  • Malik Malhan (FB)

    ma è da un bel pezzo che c’è questa news mi pare

  • vi immaginate un tablet che diventa un mini pc da collegare al monitor? niente + notebook per il lavoro! :D

  • Ovviamente avrebbe successo se si possono installare le applicazioni di Ubuntu..meno se ha delle app specifiche che poi nessuno farebbe..

  • Sarebbe semplicemente fantastico!
    Speriamo sia più di un rumor, perché la cosa potrebbe interessare davvero tante persone!

  • oraziosarno

    Io lo comprerei come stavo x comprare quello smartphone tutto open sia hw che sw.

Top