Motorola mette al primo posto l’utente, parola di Adrienne Hayes

Motorola-Logo

In un mondo altamente pubblicitario e pubblicizzato come il nostro le strategie delle varie aziende non possono limitarsi ad un semplice “spot” ma, viceversa, devono tentare di creare un’immagine che rispecchi al meglio il lavoro svolto e che sia propedeutica per le vendite.

La Apple rappresenta un grande esempio in questo senso. Il colosso californiano è riuscito col tempo a crearsi una identità forte e riconoscibile, basata sulle idee di lusso, affidabilità ed esclusività. Motorola, dal canto suo, sta tentando di seguirne l’esempio, pur ponendosi su di una fronte completamente differente rispetto all’azienda di Cupertino.

Come ha avuto modo di notare Adrienne Hayes, CMO (Chief Marketing Officer) della casa alata, Motorola vuole che le proprie scelte siano guidate direttamente dal consumatore (e non viceversa): lo scopo della compagnia è quello di fornire prodotti che l’utente possa sentire come “propri” (si spiegano in questo senso i vari servizi Moto Maker e le tantissime opzioni user-friendly con cui sono equipaggiati i vari Moto X, Moto G etc.).

Grande attenzione all’utente e alle sue esigenze dunque. Staremo a vedere se questa strategia avrà successo sul lungo periodo. Per il momento pare di si.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Fulvio

    Hai sbagliato tutto Motorola

  • Eraunanottebuiaetempestosa

    A me non è andata giù questa scelta del 5.2 pollici di display. Mi sembra che più che seguire l’utente abbiano preferito adeguarsi a questo mercato di flagship sopra i 5″. Come si fanno a tenere in tasca questi padelloni? A che servono così grandi?

  • viola

    Sicuramente spendere 500 e vi seguiremo anche a casa vostra .ahjhjjjahhhhhhhhhhhh fate ridere

  • TheBlue

    è per questo che vendono a 500 euro un telefono con 16 giga non espandibili. Per aiutare il cliente.

    • Dario Garcia

      HAHAHAHAHAHAHAHAHA

  • Finchè continueranno a seguire la strada degli aggiornamenti veloci, e senza mollarli perchè è uscito il modello successivo, riusciranno ad avere un’ottima reputazione.

Top