Qualcomm: in arrivo smartphone con CPU a 64-bit all’IFA

qualcomm-snapdragon-64-bit

Negli ultimi giorni le notizie riguardanti la produzione di processori a 64-bit da parte di Qualcomm si sono intensificate, alla luce anche di una prima conferma ufficiale proveniente della stessa azienda statunitense che ha rivelato, tramite il social network Weibo, l’arrivo di una serie di dispositivi equipaggiati con il processore Snapdragon 615, basato su architettura a 64-bit.

Nuove conferme ci sono giunte nelle ultime ore tramite l’account Twitter di Qualcomm, attraverso il quale la compagnia ha annunciato che durante l’IFA di Berlino sarà presente uno smartphone dotato di un processore multi-core Snapdragon a 64 bit. Come ben saprete, alcuni giorni fa HTC ha reso noto al pubblico Desire 510, il suo primo smartphone dotato di un processore a 64 bit, in questo caso lo Snapdragon 410. Il dispositivo non si propone certamente come un top di gamma, ma sarà ugualmente interessante vedere come si comporta la nuova CPU.

Mancano pochi giorni all’inizio del tanto atteso evento che si terrà a Berlino e siamo certi che sarà ricco di novità e perché no, magari anche qualche colpo di scena. E voi cosa vi aspettate? I nuovi processori a 64 bit riusciranno a soddisfare le aspettative?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • giacomo

    Sul nexus 6 ci starebbe anche uno snap 615

  • Bigons

    Vuoi che sul nuovo Nexus ( 6..X..Bhoo ) non mettano un 64 bit ?
    Presentano Android L a 64 bit e poi non lo fanno vedere su un cell appena uscito ?? Sarebbe una mossa poco commerciale

    • pedro978

      Oltre che poco intelligente…..

    • Carmine Domenico Stanzione

      Lo mettono sul tablet il 64 bit, sullo smartphone potrebbe benissimo starci un 32 se qualcomm non ha pronta la cpu top gamma a 64bit. Nemmeno lanciare un Nexus (6..X..Bhoo) con cpu 410 (610 o 615) a 64 bit mi pare ‘na genialata! XD

      • Daniele Balboni

        Non vedo perchè non dovrebbero mettere uno snapdragon 615 sul nexus 6. Probabilmente andrebbe almeno come uno snapdragon 805 e potrebbe gestire risoluzioni di 2560 pixel con estrema facilità, visto che la CPU ha 8 core (4+4), e per di più la compilazione di un codice a 64bit farebbe risparmiare tempo sulle istruzioni di invio e ricezione dei dati.

        • Carmine Domenico Stanzione

          Partendo dal presupposto che tutto potrà essere, io cerco di vedere quel che è successo negli ultimi 2 anni per proiettarlo nel prossimo futuro. I Nexus sono stati lanciati con cpu top gamma ma non hanno mai anticipato i tempi da quel punto di vista (sia s4 pro del Nexus 4 che 800 del Nexus 5 si erano già viste) inoltre erano appunto top gamma e 610/615 sono progettate dichiaratamente per dispositivi di fascia media. Quindi su un ipotetico Nexus 6 ci vedo più probabilmente un 805 che è già stato lanciato, è top gamma ed è migliore sotto diversi punti di vista rispetto la 615 (tipo frequenza cpu, modello gpu, ed LTE). Ai 64 bit avranno dedicato il tablet con quel bel K1! :D

          • giacomo

            O se non è pronto l’810 ripiegano su mediatek

Top