YouTube: arriva Google+ per alzare il livello dei commenti

YouTube-logo

“Noi vi ascoltiamo: conversazioni migliori su Youtube” è con questa frase che i Nundu Janakiram, Product Manager, e Yonatan ZungerPrincipal Engineer, introducono, sul “YouTube Official Blog” la notizia che Google+ sarà il nuovo vigile che gestirà il traffico dei commenti di YouTube, il più famoso contenitore di video online del mondo.

Il problema maggiore di YouTube, infatti, è sempre stata, fin dagli esordi, la scarsa qualità (e dubbia moralità) dei commenti. Dietro pseudonimi di ogni tipo si sono nascosti, e tutt’ora lo fanno, personaggi pronti a denigrare, offendere ed aggredire qualsiasi altro utente di YouTube o gli stessi video. Razzismo, bullismo e contenuti sessisti sono all’ordine del giorno e Google ha deciso di darci un taglio.

I principali cambiamenti saranno:

  • I commenti a cui tieni di più saranno spostati verso l’alto: Potrai vedere i post dei creatori dei video, dei personaggi più popolari, le discussioni interessanti riguardanti il video e i commenti delle persone che fanno parte delle tue cerchie in Google+ in cima alla lista dei commenti.
  • Entra in una conversazione pubblica o privata: Ora puoi scegliere se iniziare una conversazione che può essere vista da tutti su YouTube e Google+, se preferisci che solo le persone nelle tue cerchie possano vederla, o addirittura indirizzarla solo ad alcuni intimi. Come in Gmail, le repliche sono raggruppate per conversazione in modo da poterle seguire facilmente.
  • Miglior modo di moderare i commenti: Ora i proprietari dei canali hanno nuovi strumenti per gestire i commenti prima che questi vengano postati, si possono censurare alcune parole o risparmiare tempo con il sistema di auto-approvazione dei commenti di alcuni fan. Questo aiuterà a ridurre il tempo sprecato a moderare i commenti e darà più tempo per condividere video e rimanere connesso con i propri fan.

kidpresident

Non possiamo essere felici di tutte queste novità ma inutile nascondere che questo è un ulteriore modo per spingere Google+ integrando un altro servizio di Google (YouTube) al sempre più centrale social network (se ancora si può definire tale) di Mountain View.

Urge una precisazione, molto probabilmente sarà ancora possibile mantenere il proprio profilo su Youtube per poter commentare, avere quindi un profilo su Google+ non sarà necessario. Tuttavia, senza quest’ultimo le novità annunciate, non saranno disponibili.

La nuova versione impiegherà qualche settimana per essere a disposizione di tutti ma entro un mese dovrebbe aver fine il rilascio.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Gigi

    Ottimo, finalmente una maggiore integrazione.

  • Brian Caleffi

    Mi hanno praticamente eliminato l’account precedente, quando mai li ho collegati….
    Specifico: avevo un account che usavo per commentare, non sono un troll e non mi piace il flame quindi non ho mai rotto a nessuno, però il mio account non esiste più, ho sempre rifiutato di cambiare nome e quindi mi è semplicemente stato tolto, se voglio rimetterlo devo per forza creare un nuovo account g+ solo per il nome…

Top