Google Chrome: in arrivo gli utenti con restrizioni per la protezione dei più piccoli

Con Android 4.3 Jelly Bean abbiamo visto Google introdurre sui tablet una nuova funzionalità all’interno del sistema operativo, cioè le restrizioni dei contenuti a seconda dell’utente che utilizza il tablet. Questo tipo di restrizioni a quanto pare arriverà anche per Google Chrome, il browser più utilizzato al mondo che ora permetterà di creare nuovi profili utente e di gestire tutti i profili da parte di un amministratore, il quale potrà decidere quali siti si potranno visualizzare e quali invece no.

Di seguito trovate alcune immagini di questa nuova funzione che sta per essere rilasciata da Google.

chrome-supervised-user

chrome-create-managed-supervised-user-520x331

Questo permetterà di proteggere i più piccoli da contenuti non adatti alla loro età e, quindi, di scegliere per loro una cerchia ristretta di siti che possono raggiungere e navigare in tutta tranquillità, come ad esempio quelli relativi all’istruzione, allo sport, alla cultura e così via.

Naturalmente questa funzione sarà disponibile su Google Chrome a 360 gradi, cioè sia su PC con a bordo Chrome che sui Chromebook, anche se non è ancora stata comunicata una data certa per il rilascio ufficiale. E’ altrettanto logico aspettarsi che una funzione del genere arrivi anche su Google Chrome per Android.

Che cosa ne pensate a riguardo?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top