Bomb The Zombies: un Angry Birds zombesco per Android

Bomb The Zombies

Molto spesso abbiamo affermato che l’indiscusso successo di Angry Birds ha ispirato gli altri sviluppatori. In molti giochi, difatti, è possibile sentire la netta influenza del game ideato da casa Rovio. Non stiamo parlando solo deli cloni che hanno copiato spudoratamente i famosi pennuti, ma anche di altri titoli che, nonostante siano un pò differenti, lo ricordano nettamente.

All’inizio di giugno, ad esempio, vi presentammo Siege Hero ed affermammo che se vi piaceva Angry Birds sicuramente potevate rimanere colpiti da questo gioco. Oggi vogliamo dirvi una cosa simile, anzi in realtà Bomb The Zombies ricorda soprattutto Siege Hero che Angry Birds. In questo nuovo gioco che vogliamo presentare cambiano soprattutto le armi da usare e in particolare i protagonisti.

Gameplay

Nel titolo diventerete gli eroi, difatti, dovrete ancora una volta salvare il mondo da una tremenda invasione di zombie che hanno perfino rapito alcune persone. Come i protagonisti di Siege Hero, ed ovviamente i maialini di Angry Birds, i non morti si rifugeranno in delle strutture molto resistenti.

In Bomb The Zombies le pietre non riusciranno a scalfire le costruzioni, ma dovrete usare delle bombe. Saranno queste le armi che avrete a disposizione per distruggere i fabbricati e uccidere gli zombie.

Gli esseri spaventosi saranno inseriti in vari piani della struttura e ci sarà dunque bisogno di capire dove colpire per riuscire a far saltare in aria ogni mostro e la maggior parte della costruzione. Individuare il punto debole della struttura sarà il vostro primario scopo, difatti, avrete davvero poche bombe a disposizione. La maggior parte delle volte potrete contare solo ed esclusivamente su due ordigni.

In alcuni casi non dovrete colpire un zona della struttura, ma far esplodere la bomba nei pressi di un’asse o di una costruzione, in modo da farla barcollare e precipitare sul resto della struttura. Altre volte, oltre le bombe, il gioco vi farà posizionare delle scatole di esplosivi. Dopo aver sistemato gli i pericolosi box, potrete attivare lo scoppio colpendoli con la vostra fidata bomba.

Proprio come Siege Hero, nei successivi livelli nella struttura non saranno situati solo i malvagi zombie, ma anche degli ostaggi. Il vostro compito sarà quello di distruggere i mostri senza danneggiare i poveri innocenti.

In totale dovrete superare 90 livelli che saranno suddivisi in 6 stage diversi:

  • Metropolis
  • Bomb Factory
  • Military Base
  • Haunted Castle
  • Anciente Ruins
  • Pirate Bay

Grafica e suoni

Seppure il gioco prende in considerazione gli zombie, non vi aspettate assolutamente di vedere sangue. Bomb The Zombies non è uno splatter game, anzi, la sua grafica è in stile cartoon e risulterà simpatica oltre che originale. Ogni capitolo avrà una proprio ambientazione e, dunque, delle caratteristiche particolari.

Cambierà non solo lo sfondo dei livelli, ma anche il modo in cui saranno vestiti i mostri da uccidere. Durante il gioco sarete accompagnati solo dagli effetti sonori, la voce degli zombie e le varie esplosioni, mentre nel menu potrete ascoltare una musica di sottofondo.

Conclusione

Bomb The Zombies è un game “gratuito” molto divertente che potrebbe meritare il download. Purtroppo sono presenti alcuni limiti che potrebbero farvi stancare del titolo. In primo luogo troviamo un po’ scomodo che la freccia per dirigere il tiro sia posizionata proprio sotto il dito e, dunque, non risulta ben visibile.

Inoltre, per accedere al secondo stage dovrete necessariamente usare delle speciali monete che potranno essere acquistate oppure ottenute compiendo alcune operazioni, come ad esempio scaricare un gioco dello sviluppatore. Per ogni capitolo ci vorranno 100 monete e avrete la possibilità di acquistare un pacchetto di 599 coins a 0,99 $. Il gioco, dunque, è solo una demo che in seguito avrà un costo che giudichiamo non eccessivo.

Qui sotto trovate il link per effettuare il download da Google Play.

 [app]net.netm.app.ZombieBomb[/app]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top