Waaaaay: addio mappe, arrivate a destinazione seguendo una freccia

Waaaaay

Da anni abbiamo detto addio alle odiose cartine che solo pochi riuscivano ad interpretare, ma siamo sicuri che le mappe messe a disposizione dai navigatori siano semplici da leggere? Sul Play Store è disponibile, già da un po’ di tempo, un’applicazione che vi permetterà di raggiungere amici/luoghi con la massima semplicità.

Con Waaaaay! – Follow the Arrow non dovrete far altro che seguire una freccia senza visualizzare nessuna mappa con tutti i nomi delle vie che potrebbero destare confusione.

Waaaaay-1 Waaaaay-2

Il vostro dispositivo Android si trasformerà in una sorta di bussola, ma il suo ago al posto di puntare verso uno dei punti cardinali vi porterà direttamente a destinazione. Oltre l’indicatore, l’interfaccia di Waaaaay vi consente di visualizzare la distanza che vi divide dalla meta.

L’applicazione vi offre sia la possibilità di raggiungere un preciso indirizzo sia di creare una mappa per permettere ad un altro utente di raggiungervi con il semplice sistema della freccia. Inoltre, da entrambe le modalità avrete la possibilità di condividere la destinazione e richiedere un taxi tramite l’applicazione Uber.

E se per caso sentirete il bisogno della famosa mappa che a volte potrebbe essere troppo confusionale? Basta un tap sull’angolo in basso a destra per aprirla. Waaaaay è scaricabile a prezzo zero dal Play Store, ma per sbloccare la modalità “Fish mode”, che sostituirà la freccia con un pesce, dovrete spendere 0,70 €.

[pb-app-box pname=’com.waaaaay’ name=’waaaaay’ theme=’discover’ lang=’it’]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • JohnnyX

    Assurdo!!!
    Già i navigatori tradizionali hanno un margine d’errore tale che, se non si sta attenti, si rischia spesso di sbagliare strada nei casi in cui vi siano più deviazioni vicine (a causa del ritardo d’aggiornamento della grafica rispetto alla velocita effettiva) … se poi ci mettiamo un navigatore “Sordo, Muto e Cieco” … allora è proprio la fine!
    Non potrò neanche dire “Acc.. avrei dovuto prendere quell’altra strada! “, perché non ne avrò conosciuto neanche l’esistenza ^_^’.
    Dunque, impossibile rinunciare alla parte “grafica” di un navigayore satellitare, poiché ne rappresenta la sua precipua essenza.
    Sarebbe come avere un iPod che visualizza ib nomi della canzoni ma … non te le fa sentire …

    • anonimo

      Quoto tutto. E poi cos’è stà storia che le cartine sono “complicate”?? Siamo diventati tutti così celebrolesi da non saper nemmeno leggere una cartina?

  • svincio

    Trovo che un’app simile sia abbastanza inutile.
    Sicuramente non credo possa sostituire il navigatore in auto.
    Anche se siamo a piedi e vogliamo seguire dei percorsi pedonali usiamo il navigatore. Se invece siamo a fare trekking ci sono applicazioni fatte meglio dedicate all’escursionismo. Non ne vedo quindi un utilizzo se non per giocare.

  • Gli screenshot di iPhone sul Play Store o.o

  • Alexander DeLarge

    “Ok, di qua!”
    … senso unico, e ti ritrovi dall’altra parte della città.
    No grazie, rimango fedele a navi classico TbT

    • Matzaptor

      diciamo che è più utile a piedi che in macchina… in macchina si dovrebbe conoscere il luogo per sapere 1800m in quella direzione che punto sia e come raggiungerlo, altrimenti uno swipe e apri la mappa

  • Insomma… Può essere utile solo ad un bambino di 3 anni per ritrovare casa sua nel caso si smarrisse, ma per il resto non vedo perché una persona in grado di fare un minimo di collegamento mentale con quello che vede lo debba preferire a delle mappe. Poi scusate, a voi andrebbe di seguire una freccia senza sapere che strada questo ci porterà a fare? Ma io no di certo….

  • shalex90

    E la stessa cosa che fa l’app offline di tripadvisor, molto utile =)

  • Certo che con le strade a dir poco ingarbugliate che abbiamo in Italia (soprattutto al Sud) seguire una freccia potrebbe diventare un’impresa ancora più ardua di seguire una mappa!

Top