Xbox Live potrebbe arrivare presto su Android

Xbox-Live-Android

Da buon (ex)gamer, quella di cui si inizia a parlare da poco è una notizia che coinvolge Microsoft e gli ecosistemi mobile di Mountain View e Cupertino. Sembrerebbe infatti che l’azienda di Redmond sia al lavoro per portare il proprio servizio Xbox Live su Android ed iOS.

Per chi non lo sapesse, Xbox Live è un servizio dedicato al mondo dei videogiochi, dapprima partito su console e poi arrivato anche su PC e terminali Windows Phone, che consente di trovare amici e partite multiplayer per i giochi con cui giochiamo di solito. Concretamente non c’è niente se non un annuncio di impiego disponibile a questo indirizzo e, nel messaggio dell’annuncio, si può leggere chiaramente:

Creeremo un framework moderno che sia open source, leggero ed estendibile attraverso le varie piattaforme, incluse il Windows Store, Windows Phone, iOS ed Android.

Che sia una sorta di concorrenza al servizio Play Games? Questo è probabile, ma dovremmo attendere alcune informazioni ufficiali. Nel frattempo, ipotizzando vera l’ipotesi di un probabile inizio di un servizio concorrente a quello di Big G, Microsoft avrebbe dalla sua parte un numero abbastanza importante di dispositivi dove poter impiantare il sistema. Lo scenario sarebbe anche abbastanza interessante, immaginiamo ad esempio di poter giocare ad un gioco sia su Android che su PC e poter, quindi, sincronizzare i salvataggi dello stesso gioco su diverse piattaforme.

Quanto detto prima è puramente speculativo, non c’è infatti nessun riferimento ad Xbox live nell’annuncio inserito da Microsoft. Aspettiamo le prossime settimane in cui potrebbe emergere qualche informazione più precisa, intanto voi lasciate nel box dei commenti le vostre idee a proposito.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top