Sony Xperia Z: scoperto un procediemento per aggirare la protezione della lockscreen

XPERIA-Z

Prima Samsung con le vulnerabilità scoperte nel Galaxy S3 e nel Galaxy Note 2, adesso tocca a Sony con il suo Xperia Z. Anch’esso, infatti, è protagonista di un metodo che permette di aggirare la protezione della schermata di blocco. A differenza dei Galaxy, con Xperia Z il procedimento risulta molto più semplice ed immediato; vi basterà entrare tramite il tasto per le chiamate di emergenza nel tastierino telefonico dove non dovrete fare altro che comporre il codice per entrare nel menu segreto del vostro Xperia Z.

Da quella schermata basterà eseguire il test del chip NFC e poi premere home, in questo modo avrete pieno accesso all’utilizzo dello smartphone. Prima Samsung e ora anche Sony: è molto imbarazzante vedere come cadano su certe banalità due aziende del loro calibro, soprattutto con dispositivi top di gamma su cui le rispettive aziende puntano tantissimo. Non è pensabile che in un paio di passaggi e qualche numero si possa completamente aggirare la protezione della schermata di blocco e permettere ad occhi indiscreti di visualizzare il contenuto dei nostri smartphone. Speriamo che Sony risolva al più presto questo problema . Nel frattempo, avete provato sul vostro Xperia Z?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top