Samsung Galaxy Tab 10.1 in un video molto dettagliato

I ragazzi di AndroidHD sono già in possesso di un Samsung Galaxy Tab da 10.1 pollici e hanno realizzato un bellissimo video, dal carattere commerciale, con focus generici in modo da vedere tutte le sue caratteristiche principali hardware e software.

E’ molto bello vedere poi che il sistema operativo Android 3.0 Honeycomb rende veramente completo un dispositivo del genere con possibilità di fare infinite cose e bene. A voi la parola dopo il video :)


[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Samsung is doing rally good in the tablet fields this is the new one its time to tab it.

  • Pingback: Ragazzi perchè la batteria di un computer portatile mi dura così poco?()

  • frsnk

    sono d'accordo sono proprio dei gocattoloni che non aggiungono nulla a quella che già fanno gli smartphone. Se davvero vogliono avere un ruolo devono poter sostituire le attività di notebook.

  • nick

    Bel video, ma non credo si possa dire (ancora) che i tablets possono sostituire i pc, nè notebook nè netbook.

    • dioniso

      infatti non possono sostituirli, ma faranno di tutto per inculcare nella mente delle persone che è indispensabile.

  • tesla

    un video promozionale fatto male a mio parere.
    è un loop delle solite 4 cose (web surfing, maps, giochi, video) che si possono fare con uno smartphone e forse anche più comodamente vista la portabilità di un telefonino rispetto a un tablet.
    da un video del genere mi farei l'idea che i tablet sono solo dei grossi giocattoli superflui per chi ha uno smartphone, e non invece degli apparecchi dall'enorme potenzialità che possono sostituire nel lavoro i netbook o i laptop.

    • blackgin

      Dipende dal "lavoro".
      Poi mica devono tutti lavorare. L'utente medio col pc ci naviga su internet, chatta, scrive qualche pagina ogni tanto e guarda video. Per questo utilizzo é perfetto.

      • Lermi

        E sopratutto hanno fatto notare una cosa fondamentale … l'utilizzo quando si va in bagno! >:D … Quanto è vero! …

        • uhm

          Fondamentale :)

          • tesla

            beh ache per quello il mio nexus va benissimo X-D

      • tesla

        mi puoi definire "utente medio"?
        comunque sia, è chiaro che chi compra un tablet lo fa per usarlo in mobilità.
        o meglio, questa è l'unica scelta sensata perché usarlo in casa non ha senso visto che si avrà sicuramente un laptop o un pc che funge da computer principale e che certo non può essere sostituito da un tablet.
        quindi il tablet è fatto per affiancare il pc principale che rimane a casa mentre si è in giro.
        e, a mio parere, quando si è in giro ha senso portare una device più grossa di uno smartphone solo se ci si deve lavorare, altrimenti un telefonino è molto più comodo perché più portabile.
        è per questo che secondo me i tablet devono spingere molto sull'aspetto della produttività, cioè mostrare come un tablet sia un'alternativa credibile a un netbook.

        • blackgin

          Ti posso definire utente medio? Non ti conosco, come posso definirti in qualche modo?

          Per il resto.. Beh io ho un tablet e lo uso praticamente solo a casa.
          Ho un pc e anche un portatile, ma se mi devo mettere a letto a guardarmi qualcosa il tablet é la scelta piú comoda. Oppure devo stare in camera mia per studiare e ho dei pdf che mi servono, allora uso il tablet. Oppure mi voglio leggere dei manga e uso il tablet. Voglio qualche gioco per passarmi il tempo e uso il tablet. Sono a letto e voglio visitare qualche forum e uso il tablet.
          Di certo il tablet non é indispensabile. Abbiamo vissuto finora senza. Ma di certo é comodo per molti versi.

          • tesla

            ahah no, non ti chiedevo se secondo te IO ero un utente medio. ti chiedevo di definire "utente medio" IN GENERALE. cioè quali sono le caratteristiche generali di un utente medio? che livello di preparazione informatica ha un utente medio? etc.

            comunque senza offesa tu sei proprio l'esempio di quelli che fanno del tablet un giocattolo superfluo. ed è proprio questo tipo di uso che viene trasmesso dal video della samsung e che appunto io criticavo per i motivi che ho detto sopra.
            va bene per un tablet da 100-200 euro, ma se uno spende magari 500 euro per fare le cose che dici tu e solo in casa A MIO PARERE lo ha fatto perché semplicemente ha un sacco di soldi da buttare via.
            poi chiaro, in queste cose ognuno è libero di fare ciò che vuole, ma secondo me i tablet devono puntare su altro.

          • blackgin

            Uhmm.. É ovvio che il tablet é superfluo. Cosa di tutta l'elettronica che abbiamo é necessaria? Quasi niente. Gli stessi smarphone sono superflui.
            Mi dirai "si ma c'é un professionista che ha bisogno dello smartphone perché ha un'app X" e io ti rispondo che c'é un professionista che ha bisogno di un tablet per un'app Y. Di fatto l'ipad ha trovato tanti usi in settori del mondo del lavoro. Se non sbaglio jobs ha fatto vedere un video in proposito all'ultimo keynote.

            Poi, ripeto, i tablet vanno benissimo, secondo me, per un utente medio che non fa niente di particolare al pc.
            L'utente medio é colui che fa al pc tutte le cose che chiunque fa. Chiunque naviga su internet, ascolta musica, guarda video, scrive qualche documento, chatta. E il tablet per questo tipo di utente non é per lui una limitazione.
            Poi se faccio uso di programmi specifici di lavoro, non sono piú un utente medio. Io stesso non posso limitarmi al tablet perché ho bisogno del computer perché ci programmo.
            Personalmente lo uso solo in casa, ma non ti ho detto che il tablet va usato solo in casa. Tra l'altro io me lo porterei pure fuori (e l'ho fatto quando mi é capitata l'occasione), ma PER ME 10" é, in generale, troppo grande da portare in giro. Non ti nascondo che comunque aspetto da tempo un buon tablet da 7" da usare soprattutto fuori di casa.

          • tesla

            guarda che adesso mi stai dando ragione. quando parli di smartphone e tablet con app x e y è esattamente quello che sto dicendo io. il tablet deve essere presentato come un oggetto che non può essere sostituito semplicemente da uno smartphone. in questo modo diventa meno superfluo.
            non è infatti ovvio che il tablet sia superfluo se viene inteso appunto nel modo che ti ho esposto sopra, ossia come un computer molto leggero e quindi molto portatile che può eseguire bene o molto bene le azioni più comuni e più sfruttate di un qualsiasi computer (come tu stesso riconosci).
            se però lo intendi come un oggetto che si usa principalmente per vedere i film e leggere i manga quando sei a letto allora sì che diventa DAVVERO superfluo.

            poi la tua definizione di utente medio invece mi sembra faccia un po' acqua… e questo perché la tua definizione si adatta perfettamente anche all'utente professionista.
            pensa infatti a un professionista il cui una buona parte del lavoro consiste nello scrivere documenti (excel e word), rispondere a mail etc. un esempio può essere un business man… in quel caso un tablet può sopperire a un netbook e compensare le mancanze di uno smartphone.
            in questo senso allora si può dire che il tablet diventa un oggetto molto utile e che ti semplifica notevolmente la vita.

          • blackgin

            Ma l'ultente professionista puó benissimo essere un utente medio.
            Non sono due definizioni in disaccordo. Il fatto che io sia un professionista che uso il pc per lavoro non fa di me una persona al di sopra dell'utente medio. Ne sono al di sopra solo se lo utilizzo per qualcosa che generalmente la gente non fa.

            Anche quando il tablet diventa portabile e molto leggero RIMANE superfluo. Tutto quello che puoi fare con un tablet lo puoi fare con un noteboot, ma col tablet alcune cose le fai con piú COMODITÀ. Il tablet é comodo, ma non necessario. Rimane sempre superfluo.
            E comunque un oggetto non va "inteso", va usato. Io ce l'ho e gli utilizzi che gli trovo glielo do. Non é che dato che spesso lo uso per i film, per internet, per le mail e in casa, allora non lo uso per altro.

          • tesla

            ahahaha ma adesso stai dicendo le stesse cose che sto dicendo io… mi sa che non ci capiamo…
            tu dici "Tutto quello che puoi fare con un tablet lo puoi fare con un noteboot, ma col tablet alcune cose le fai con piú COMODITÀ" stai dicendo ESATTAMENTE quello che stavo cercando di spiegarti, ossia che un tablet può sostituire un notetbook o un netbook per chi normalmente usa un computer in mobilità (e in genere queste persone sono o lavoratori o studenti).
            ma queste categorie non usano solo internet o guardano video mentre sono sul treno o in aereo, ma scrivono word, excel, leggono pdf etc… tutte cose che con uno smartphone risultano decisamente più ostiche.

            quindi, se un tablet grazie alle sue caratteristiche (potenza e portabilità) riesce a sostituire in questi casi un computer portatile (come TU stesso ammetti) è ovvio che non diventa più superfluo, poiché sostituisce un oggetto che non era superfluo in quanto USATO PER LAVORO, cioè il pc portatile.

            e ripeto, per l'ennesima volta, che è su questo che devono puntare le pubblicità dei tablet, far capire cioè che conviene sostituire il proprio secondo pc (cioè il portatile) con oggetto più piccolo e più comodo da portare in giro ma che, allo stesso tempo, non sia semplicemente uguale al proprio smartphone ma solo un più grosso (e quindi più scomodo).

          • blackgin

            Scusa ma non te lo dico da un bel pó di messaggi che si possono usare per scrivere documenti? O.o Te l'ho scritto nella descrizione di utente medio.

            E comunque il fatto che possa sostituire un oggetto necessario non lo rende necessario.
            Esempio. L'automobile é necessaria, e generalmente ne uso una non troppo costosa. Peró posso sostituirla con una ferrari. Quindi la ferrari é necessaria? No perché se non ci fosse avrei comunque qualcos'altro per muovermi.
            Mangiare é necessario? Si, perché se non lo facessi non avrei altro con cui rimpiazzare.
            Il tablet é necessario? No, perché se non esistesse utilizzerei un portatile.

          • tesla

            il punto era la divisione tra utente medio e lavoratore… comunque…

            il tuo esempio delle automobili ha più senso in questo caso: ho bisogno di un computer per solo per scrivere e per navigare in internet. ne prendo uno da 500 euro (utilitaria) oppure uno da 1200? (ferrari)

            il tablet invece costa più o meno come un computer portatile di fascia media, quindi è come se tu avessi a disposizione due macchine simili come prezzo (sempre per restare in tema). a questo punto tu vai dal concessionario che ti propone due macchine allo STESSO PREZZO ma con caratteristiche differenti. una ha più optional ma è più grossa (il portatile), l'altra ha qualche optional in meno ma è più piccola. A te però la caratteristica che ti interessa è la comodità perché ti devi muovere in città… quale scegli?
            io a parità di prezzo la più piccola che soddisfa meglio la mia esigenza maggiore (la comodità).

            il tablet è necessario? beh direi che anche vedendo quello che sta succedendo nel mondo dell'elettronica lo sta diventando, visto che il mercato dei tablet sta mangiando quote a quello dei netbook.
            appunto perché un tablet sembra soddisfare uno dei principi base dell'elettronica: rendere la vita più semplice.

    • dude

      Guarda che mostra niente piu' e niente meno di ciò che hanno mostrato al keynote, se solo ora ti accorgi delle "potenzialità" che offrono i pad, mi chiedo dove tu fossi fin'ora…

      • tesla

        non ho capito il senso del tuo intervento, puoi essere più chiaro?
        il keynote non l'ho visto, quindi non so se jobs ha fatto lo stesso tipo di pubblicità ad ipad che samsung ha fatto al suo tablet.
        se è così allora le mie critiche valgono anche in quel caso.
        se invece mi stati dicendo ch non mi ero accorto delle potenzialità lavorative dei pad allora sei fuori strada. è proprio perché me ne sono accorto da tempo che critico una pubblicità del genere.

  • tabletitalia

    io lo vedo eccellente. si sa nulla di quando vodafone lo metterà in vendita?

  • dioniso

    Questo android 3.0 è davvero fenomenale!! Finalmente un software adatto a un tablet!! Ha bisogno ancora di qualche messa appunta ma come punto di partenza è fantastico

  • danitkd

    mamma mia questo tablet è bellissimo!!! :D

  • blackgin

    Davvero un bel video e un bel prodotto.

  • Ilija

    molto bello il video e anche il tab.
    sono sempre indeciso se un 8 pollici o un 10 per il tab, quale sia la dimensione ottimale.

    • danitkd

      secondo me la 10 pollici senza ombra di dubbio!!! :D

    • dioniso

      8.9 è la dimensione ideale a mio parere

    • blackgin

      Dipende dall'uso che ci devi fare..
      Io per esempio preferirei un 7" per portarmelo appresso.

  • Pingback: Samsung Galaxy Tab 10.1 in un video molto dettagliato | _INFORMARMI Titles Directory()

Top