OnePlus: da Oppo nasce una nuova azienda produttrice di smartphone di alto livello

oneplus

Nell’animato panorama delle aziende emergenti, produttrici di dispositivi mobile di buona qualità, si vede nascere oggi una nuova azienda con a capo l’ex Vicepresidente di Oppo, Pete Lau, dimessosi dal suo precedente incarico circa 1 mese fa. La nuova azienda si chiama OnePlus e la sua fondazione si basa su forti principi di innovazione. OnePlus, infatti, sarà un’azienda diversa dalle altre in quanto si concentrerà nella produzione di smartphone Android di alto livello, sia per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, sia per quanto riguarda l’esperienza utente, sia per quanto riguarda il design. Saranno in pratica smartphone dalla qualità elevatissima.

Pete Lau, in una mail a TheVerge, afferma infatti che:

Ognuno dovrebbe aver accesso alla migliore ed ultima tecnologia. Noi creeremo un prodotto più bello e di più alta qualità. Non saremo mai differenti  [dagli altri] solo per il gusto di esserlo. Tutto quello che sarà fatto dovrà migliorare l’attuale esperienza utente nell’utilizzo quotidiano.

Un’azienda che quindi farà della qualità la sua arma vincente, o motivo di esistenza se vogliamo vederla sotto differenti punti di vista. C’è però da affrontare la questione dei prezzi, mai semplice da risolvere. A tal proposito, OnePlus ha intenzione di proporre a prezzi relativamente bassi i suoi dispositivi seguendo una filosofia particolare: non saranno scelti componenti interni economici per ridurre il prezzo dei dispositivi ma gli smartphone saranno venduti direttamente online, senza quindi passare per i negozi fisici.

Infatti, Lau afferma che:

La linea Nexus ha insegnato ai consumatori che è possibile acquistare smartphone online. Questa è una cosa buona per gli ultimi arrivati come noi.

Dunque, ad ora, sappiamo 2 informazioni importanti: gli smartphone OnePlus saranno di qualità elevata e potranno essere acquistati solamente online.

Sappiamo inoltre che tali dispositivi avranno a bordo Android, anche se non si sa ancora con quale personalizzazione. Visti però gli ottimi rapporti di Pete Lau con Steve Kondik di CyanogenMod, si ipotizza che il primo degli smartphone di OnePlus possa avere a bordo una CyanogenMod ufficiale, appositamente sviluppata ed ottimizzata. Pete Lau, però, su questo argomento resta molto vago ed afferma:

Conoscendo Steve, sento che condividiamo la stessa filosofia – entrambi vogliamo creare il miglior prodotto, non importa cosa sia. Spero che ci siano molte opportunità per noi di lavorare insieme in futuro.

Pete Lau quindi non lo dice apertamente ma strizza l’occhiolino a CyanogenMod, e lascia intendere che è aperto ad una collaborazione con il team. Infine, Lau dice apertamente le cose come stanno attualmente per quanto riguarda il mondo degli smartphone, concedendosi anche una battuta finale:

Tanti smartphone sul mercato non sono sufficientemente perfetti. Qui risiede la nostra chance.

Sarà quindi OnePlus a realizzare lo “smartphone perfetto“?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • adel90

    cyano? bleah :)

  • Carlo Di Bella

    Sapendo quello che ha fatto con Oppo, potrebbe venir fuori qualcosa di mostruosamente tecnologico.

  • david

    Lo smartphone perfetto ! Magaaariiiiii

  • mikiblu

    sulla carta ottime idee!

  • Saverio Gnurlandino

    viva la concorrenza!

Top