MoneyWiz, una valida soluzione per gestire le vostre finanze

MoneyWiz_Android_header

Il Play Store presenta numerose soluzioni per la gestione delle finanze. Oggi siamo qui per parlarvi di una in particolare, MoneyWiz, applicazione lanciata nell’estate del 2011 su AppStore e che ha via via conquistato le prime posizioni dello store di Apple, guadagnandosi una larghissima fetta di utenza. Il suo arrivo su Android si è fatto attendere ed è soltanto da fine Marzo di quest’anno che MoneyWiz è disponibile per gli utenti del robottino.

La preferenza su quale applicazione scegliere per gestire un ambito così personale come le proprie finanze dipende molto dai bisogni del singolo utente. MoneyWiz ci è piaciuta per svariati motivi:

  • Grande varietà di funzioni: conti, bilanci, fatture, rapporti, sincronizzazione cloud, possibilità di aggiungere foto alle transazioni, spese ed entrate programmate, protezione dell’accesso con PIN, gestione completa delle categorie di entrate/uscite, dei beneficiari, delle valute e importazione/esportazione dei dati nei formati PDF e CSV.
  • Un’ottima realizzazione grafica, pulita e comprensibile (sebbene non ancora in linea con lo stile Holo/Material).
  • Una grande affidabilità, sia nell’utilizzo in sé che nel backup sul sistema cloud proprietario SYNCbits.
  • Un supporto clienti impeccabile, con risposte garantite in media entro 4 ore dalla richiesta dell’utente.
  • Supporto alla lingua italiana.

(Per una descrizione completa delle caratteristiche vi invitiamo a visitare la pagina su Play Store, cliccando qui)

È bene spendere due parole sul sistema cloud implementato in MoneyWiz, che è proprietario e multi-piattaforma. SYNCbits richiede la registrazione con indirizzo mail e password e permette la sincronizzazione e backup online in tempo reale su tutti i dispositivi su cui abbiate installato MoneyWiz (disponibile, oltre che su iOS ed Android, sia in versione smartphone che tablet, anche su Mac). Il sistema funziona sia che siate connessi alla rete mobile sia che siate collegati in WiFi e, secondo gli sviluppatori, consente, rispetto a sistemi di terze parti, una migliore gestione dei consumi e maggior sicurezza. Per quanto riguarda i consumi consigliamo comunque, in base alla nostra esperienza, di rimuovere MoneyWiz dalle app recenti quando non utilizzata.

Sebbene sia stata rilasciata quest’anno, è già in corso la realizzazione della versione 2.0. La nuova versione dovrebbe arrivare a fine 2014 e, secondo le anticipazioni fornite dagli sviluppatori, porterà un’interfaccia nativa su Android, che a questo punto pensiamo sarà coerente con le ultime linee guida del Material Design. È importante sottolineare che la nuova versione sarà un’applicazione del tutto nuova, che richiederà un acquisto a sé ma che prevederà anche sconti per gli utenti che abbiano acquistato la versione attuale.

Parlando proprio di costi, purtroppo MoneyWiz si fa pagare: è infatti disponibile su Play Store a 3,66€. È comunque presente una versione demo con un limite di 100 transazioni, utile per valutare l’acquisto. Qui sotto i badge per il download delle due versioni. Se non vi va di spendere vi consigliamo di guardare queste altre soluzioni: Expense Manager, Spendee e Ahorro.

E voi a quale app vi affidate per gestire le vostre finanze? Avete provato MoneyWiz? Fatecelo sapere nel box dei commenti!

[pb-app-box pname=’com.moneywiz.androidphonedemo’ name=’MoneyWiz – Finance (Demo)’ theme=’discover’ lang=’it’]

[pb-app-box pname=’com.moneywiz.androidphone’ name=’MoneyWiz – Personal Finance’ theme=’discover’ lang=’it’]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Amazon App-Shop regala 100 € di app fino al primo Novembre - Tutto Android()

  • L0cutus

    e’ paragonabile all’app “Il Mio Budget” come funzionalità ?

    • Pyngwie

      Ciao L0cutus! Il Mio Budget non l’ho provata, a vedere dagli screenshot direi di si. In ogni caso ti consiglio di provare la versione demo di MoneyWiz e tastare con mano per vedere se quello che ti serve c’è. È un’app molto completa per cui credo rimarrai soddisfatto!

  • NathanDrago

    Sono utente di MoneyWiz, finalmente soddisfatto dopo aver provato diverse applicazioni funzionali ma limitate o abbandonate dagli sviluppatori.
    Uso MoneyWiz dal lancio su Android, ma ci sono un paio di cose che non mi vanno giù: l’interfaccia, che è spudoratamente riadattata da iPhone, e quindi scomoda da usare su un cellulare da 4,7″, e il sistema Syncbits, che a mio avviso è semplicemente un modo per far cassa su determinati contenuti (esempio: l’archiviazione di foto sulle nuvole).
    Per Syncbits pare non ci sia niente da fare, c’è e ce lo teniamo, però mi aspetto grandi cose dalla versione 2.0.

    Consiglio dunque agli interessati e agli indecisi di “resistere” fino al lancio della nuova versione (parliamo di 2015 inoltrato).

  • Pingback: MoneyWiz, una valida soluzione per gestire le vostre finanze - RSS News.it()

Top