LG Nexus 4: ecco la prima recensione completa

Il blog Onliner.by che in questi giorni ci ha mostrato un prototipo di quello che potrebbe essere il nuovo LG Nexus 4, ovvero il nuovo smartphone Google Experience che LG avrebbe realizzato, ci mostra nuovamente il dispositivo in una prima recensione completa.

Sotto la lente di ingrandimento troviamo diversi focus: uno sul design, un altro sul confronto con il Galaxy Nexus, un altro ancora sulla fotocamera, un quarto sui benchmark ed infine uno sulle specifiche più particolari. Il lato software, ovviamente, rimane quello che tutti conosciamo, ovvero Android 4.1.2 Jelly Bean.


Partiamo con il design del dispositivo.

Naturalmente vi ricordiamo che si tratta di un prototipo e che quindi potrebbe discostarsi dalla versione finale dello smartphone che sarà presentato – ovviamente nel caso in cui a realizzarlo fosse stata davvero LG. Stando comunque alle immagini appena viste, il Nexus 4 avrebbe conservato il LED di notifica RGB presente anche sul Galaxy Nexus.


Ora proseguiamo con la parte fotografica. Nei giorni scorsi sono trapelate nuove immagini del dispositivo ma ora ne abbiamo delle altre che possono farci rendere conto meglio della qualità fotografica del “presunto” LG Nexus 4 (click per ingrandire).

   

   

  

 


Ovviamente, però, con l’avvento del nuovo google-fonino, era inevitabile un confronto con il predecessore. Come in ogni serie di prodotti il titolo di successore per l’appunto, va meritato, ed in questa sezione parleremo del design. Design rinnovato, ma non troppo.

Il nuovo arrivato perde il design curvo, appiattendosi, ed è questa la prima caratteristica che si presenta nitidamente ai nostri occhi. Nessun cambiamento significativo per quanto riguarda le dimensioni, anche se sembra che il Nexus 4 di LG sia leggermente più largo del Galaxy Nexus.

Altra storia invece la colorazione, più chiara. Soprattutto evidenziabile nel retro e sui bordi. Se guardiamo il telefono dal retro notiamo che la fotocamera è stata spostata a sinistra, anzichè al centro. L’altoparlante di sistema è stato spostato a destra, quando nel Galaxy Nexus  era al centro in linea con la fotocamera.

Il davanti mostra come la fotocamera e l’altoparlante per le chiamate risultino più aderenti al bordo, entre sotto al display, nell’asse di simmetria, è stato collocato quello che sembra essere un led di notifica.

Inoltre questo terminale perde  i pin di contatto per eventuali docking station, riducendo a nostro avviso la possibilità di futuri accessori basati su di essi.

Infine il retro ha una zigrinatura più sofisticata che riprende lo sfondo animato che su Android  ha fatto storia e che porta il medesimo nome, Nexus.


Lg Nexus 4 monterà la micro sim. Questo nuovo standard è stato discusso moltissimo in questo ultimo periodo tra i grandi produttori di telefonia tant’è vero che alla fine non è stato scelto ancora come nuovo standard universale. Uno dei vantaggi si può ritrovare nell’ergonomia dello smartphone poichè lo spazio che occorre per inserirla è molto ridotto. Nel Nexus 4 la sim si potrà inserire tramite un piccolo vano che esce lateralmente proprio sotto al bilanciere del volume. Il vano assomiglia moltissimo a quello utilizzato da HTC nel One X.  Grazie alla foto possiamo intravedere come lo spazio utilizzato per questa sim sia molto ridotto, e come il vano sia molto esile ma al tempo stesso dia una sensazione di robustezza.


Passiamo ora ai benchmark, che però non forniscono mai vere indicazioni sull’utilizzo di un dispositivo. Di seguito sono riportati i risultati ottenuti con AnTuTu Benchmark e con Quadrant Standard.


Ora che abbiamo molte più informazioni possibili sul probabile prototipo del Nexus 4, siamo curiosi di sapere cosa ne pensate.

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Andrea Villa (FB)

    Basta criticare, all’uscita di android si criticava Samsung perché non aggiornamento poi si è passati a criticare Sony Ericcson ora che è Sony va tutto bene , si è passati a criticare LG. Le.critiche a mio a mio avviso devono essere costruttive per tutti per cercare e dare stimoli alle aziende a risolvere e migliorare i propri prodotti.

  • Andrea Villa (FB)

    Io mi domando come é possibile fare una recensione di un telefono non ancora.presentato e che la.gente la smetta dI criticare se il telefono non sarà nelle rispettive mani. I pregi e difetti si li evidenziano in modo personale non per sentito dire…..

  • Matt Mode (FB)

    Lo spero tanto!

  • “Naturalmente il primo smartphone nel mondo Android che sembra monterà questa nuova sim è il nuovo Nexus 4 by Lg” Ma la microsim non ci stà pure nel onex, galaxy s3, one s(che sono android)? La nuova sim è la nanosim che ha iphone 5 se non sbaglio.

    • Giuseppe Iovene

      si scusaci, purtroppo è stato un refuso di cose che sono state scritte e poi ricancellate :-) cmq ora tutto ok :-)

  • Marco Reverendo Vittori (FB)

    bah,secondo me non è lui,ci sono troppe informazioni al riguardo,e poi quella scritta: with google non mi ha mai convinto

  • masterfede

    anche se ormai è quasi certo che questo sarà il prossimo nexus ,io continuo a sperare non sia questo il nuovo nexus ,ma sia un semplice google experience,o uno dei leggendari 5 nexus.spero tanto in un altro samsung,o anche sony,che fa degli ottimi smartphone e tablet .
    p.s se questo sarà il prossimo googlefonino mi deciderò a prendere il galaxy nexus,non vedo quindi l’ora della presentazione ufficiale,sono curiosissimo

  • Marco Belloni (FB)

    troppe informazioni, poi già una recensione, no non è questo il vero nexus e poi i benchmark cosi bassi…

  • Matt Mode (FB)

    Infatti ho scritto uno dei motivi ;) Cmq non è comodissimo trasportare i numeri della rubrica salvati precedentemente!

  • vabbe la microsim ora non puo diventare un motivo che ti fa pendere le bilancia da un lato piuttosto che un altro, in 5 minuti ti fai cambiare la sim e ti danno un comodo e semplice adattatore che la fa diventare sim…

  • Matt Mode (FB)

    Pure la micro sim??? Uno dei motivi per cui non ho mai comprato un iPhone è questo, assieme alla batteria fissa.

  • che lota.

  • Dan Blacksmith (FB)

    Una sola parola : no.

  • Massimiliano Laritonda (FB)

    A me sembra un pacco :D

Top