HTC Bee e HTC Lexikon due nuovi e misteriosi cellulari

Sono stati portati allo scoperto ancora altri due nuovi dispositivi HTC con sistema operativo Android 2.2 (Froyo).

I loro nomi sono HTC Bee e HTC Lexikon, di entrambi non si sà però niente più che le loro caratteristiche tecniche che potete osservare nell’immagine sopra e che vi riporto qui:

HTC Bee

  • OS: Android 2.2 Froyo
  • Processore: MSM7625 da 528 Mhz
  • Interfaccia: HTC Sense
  • Batteria: 1300 Mah
  • Ram: 384MB
  • Fotocamera: 5 megapixel, Autofocus, Flash
  • Rom: da 512MB
  • Display: 3.2 pollici 240×320 QVGA
  • MicroSD: 2GB

HTC Lexikon

  • OS: Android 2.2 Froyo
  • Processore: 600Mhz MSM7630
  • Interfaccia: HTC Sense
  • Display: 3.8 pollici WVGA 480×800
  • Fotocamera: 5 megapixel
  • Ram: 512MB
  • Rom: 4GB
  • Tastiera fisica QWERTY

Due dispositivi abbastanza nella norma quindi l’unica cosa che manca da vedere è la forma che gli è stata creata, soprattutto per il Lexikon che ha una tastiera fisica QWERTY.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: HTC Bee e Lexikon()

  • Pingback: HTC presentarà qualcosa il 15 Settembre? - Tutto Android()

  • Florio.b

    HTC mi ha deluso con un mio vecchio smartphone HTC S730 detto wings con Windows mobile avesse mai ricevuto aggiornamento sostanzioso solo un hotfix per il bluetooth ora ho un HTC hero e lo terrò se ci riesco fino alla uscita del nuovo iphone di giugno se ci riesco sennò prenderò un terminale sicuramente non nokia e forse nemmeno samsung dato che sono troppo plasticosi e non mi piace la parte grafica che ci applica però sono gusti

  • Matteo

    Io invece i produttori li metto tutti sullo stesso piano. La stessa Motorola da te citata…è stata ottima sul Milestone. Ma vogliamo parlare di Dext e Backflip? Stanno ancora ad Android 1.5, eh?
    Samsung si è comportata male con l’i7500 e bene con l’i5700.

    E via dicendo…

  • Metallaro

    Purtroppo questo è un sistema economico dominante: spingere I consumatori a a comprare e comprare, invece che creare prodotti si qualità fatti per durare. Per quanto mi riguarda il mio prossimo telefono sarà del gestore che offre miglior supporto ai proprio telefoni, per ora penso sia motorola.

  • Matteo

    Ma questi 2 mica è detto che escano qua. Potrebbero essere anche per altri mercati.

  • Metallaro

    Sono disgustato da htc. Perché invece di fare nuovi inutili terminali (troppo simili ai vecchi) non portano froyo su legend e wildfire? :censored:

    • disgustato da un operatore che invece di aggiornare i vecchi pensa ai nuovi?

      stomaco sensibile?

      il problema del wildfire è la risoluzione, penso ci sia molto da lavorare, pensa che il desire ha avuto ora l'aggiornamento nonostante sia il gemello del nexus che ha avuto quasi 2 mesi prima l'aggiornamento…

      Purtroppo ci sono compatibilità, funzionalità da testare, e ci vuole molto molto tempo, persino il galaxy s deve aspettare settembre(nonostante sia un dispositivo top di gamma!)

      • Metallaro

        Non critico che mi facciano aspettare (io ho il legend comunque, non il wildfire), critico che probabilmente l’ update non arriverà mai.
        Come hanno fatto con il tatoo, come hanno fatto con il magic.
        Gli operatori devono capire che quando fanno un prodotto è loro dovere supportarlo per almeno un paio d’ anni. Se tu compri un pc con vista, è naturale che quando esce seven te lo installi e trovi tutti i driver. Lo stesso deve valere per i telefoni android.
        Se non riescono a supportare tutti i dispositivi hanno da farne di meno. Questi due per esempio se ne faceva benissimo a meno, dato che hanno caratteristiche troppo simili a quelli precedenti. :…:

        • Per me hai ragione, un cellulare va seguito per un paio di anni, o anche più visto che se compri oggi un cellulare di 500€ vorresti ammottizzarlo idealmente per 5 anni(100€ all'anno)ma alla fine lo usarei per massimo 3 anni(nel mio caso se arrivano a 8 mesi è un record, ma li tocchiamo altri discorsi), ma il produttore che sforna una cinquantina di terminali(INTENDO NEL MONDO NON IN ITALIA)dopo due anni si ritrova a dover supportare i precedenti 50 più i nuovi 50 e stiamo a 100…e così via per gli anni successivi ma il problema non è la quantità ma bensì l'hardware.

          IO ora non so che processore e che ram abbia il legend, ma da quello che vedo froyo viene rilasciato ora ai dispositivi con 1ghz di cpu e 512 di ram, quindi dopo questi dovrebbe passare ai minori anche se non credo succederà, dovrai ricorrere a rom cucinate, se esistono.

      • joe

        e’ stato confermato che legend e wildfire avranno l’update a froyo. un po’ di pazienza e arriva

  • Matteo

    Il Qualcomm 7625 non è niente di nuovo: il solito Arm11.

    Il 7630 invece è interessante visto che ha il Core Scorpion dello SnapDragon. Immagino sia una versione che consumi un po’ meno.

  • l’htc bee assomiglia molto in carattestiche al wildfire(stesso schermo, stesso processore e se non sbaglio stessa ram)

    l’htc lexikon ha un processore da 800mhz nn 600, comunque con tastiera qwerty(a scomparsa sicuramente, stile milestone)sarà un dispositivo interessante che darà filo da torcere al milstone2

Top