HoneyComb nasconde l’interfaccia di Gingebread

Google ha già indicato che, ad eccezione del nuovo Ice Cream Sandwich, tutti gli smartphone e i tablet presenti al momento sul mercato hanno un codice di base molto simile tra loro. E proprio ora si è scoperto che grazie ad un semplice tweak si può portare l’ interfaccia di Gingerbread su HoneyComb.

Infatti, il modder Graffix0214 ha scoperto che si può cambiare l’interfaccia con una semplice modifica a un file di sistema. Questo significa che bisogna avere il root abilitato e usare il file manager preferito per andare a modificare il file interessato e portarlo a una densità di 170ppi o superiore.


Per evitare di trovare il file manualmente vi consigliamo di usare l’ App LCDDensity for Root.

Dopo un semplice riavvio, troverete molte caratteristiche di Gingerbread sul vostro tablet HoneyComb. Per ritornare all’interfaccia originale vi basterà riportare la densità a 160ppi.

Un tweak utile e carino non credete? Personalmente mi piace l’ interfaccia di HoneyComb e non la cambierei, ma se vi piace Gingerbread adesso potete emularlo sul vostro tablet!

Vi lasciamo al video girato da Graffix0214:

 

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: military discounts on rental cars()

  • Danysan95

    ma questo funziona all'inverso, cioè la UI honeycomb su smartphone?

    • manuelmitico

      no. Questo funziona su HoneyComb per i motivi spiegati sopra. Per fare l'inverso si possono usare appositi temi e modifiche varie.

  • ranf

    si ma a che pro portare un'intrfaccia da smartphone su di un tablet?
    Hanno tirato fuori honeycomb apposta perchè sui tablet l'interfaccia base non era adatta…..

    • manuelmitico

      beh, c'è chi non ama l'interfaccia di honeycomb e usare gingebread gli può fare comodo.

    • Raptus

      Stai dimenticando una cosa. Honeycomb non è solo interfaccia grafica. Quando fai partire l'interfaccia di gingerbread il S.O è honeycomb. Questo vuol dire che volendo BigG potrebbe portare honeycomb sugli smartphone, già da subito. La domanda è perchè non lo fa ed ha diversificato le release?

      • ranf

        Ma sopra dice che i codici di base tra gingerbread e honeycomb è molto simile…. quindi probabilmente sono solo piccole differenze pensate per i tablet che ha in più honeycomb…. io continuo a pensare che sui tablet va bene una interfaccia che non va bene su uno smartphone e viceversa…. poi la base se non è la stessa poco ci manca….

Top