[Guida] Android Ice Cream Sandwich su PC, per davvero!

| 16 aprile, 2012 | 13 commenti
Android | Google | Guide Android | Ice Cream

I ragazzi di android x-86 non smettono mai di stupirci. Già altre volte sono riusciti a realizzare delle immagini .ISO di Android che era possibile lanciare su PC tramite programmi dedicati o live CD. Grazie alla loro ultima creazione, possiamo dirvi che è possibile installare Android 4.0 Ice Cream Sandwich sul proprio PC in maniera facile e veloce. 

La versione di Android di cui è stato effettuato il porting è la 4.0.3, ma vi è da aggiungere che vi sono dei requisiti, e che non è possibile installare Android ICS su qualsiasi PC, tranne che sugli ASUS PC/Notebook/Laptops/Eee PC family, PC AMD Brazos, tablet Lenovo s103t e tablet Atom N455. Per tutti gli altri, purtroppo, ci sarà ancora da attendere. Gli sviluppatori di android x-86 stanno ancora sviluppando una versione generale per tutti i PC. Da notare, però, che nella guida è presente il link per la pagina dei download nella quale è possibile scaricare anche altre versioni di Android. Quindi, se ICS non fosse ancora compatibile con la vostra macchina, potete scaricare un’altra qualsiasi versione di Android compatibile, qualora lo fosse, e seguire la guida.

Questo è un problema che si pone come mai prima d’ora, in quanto con Android ICS viene introdotta l’accelerazione hardware e, dunque, è fondamentale l’implementazione dei driver corretti e funzionanti per i dispositivi. Inoltre, è possibile seguire la procedura che vi stiamo per elencare sia su Windows che su Linux e Mac.

Abbiamo provato a lanciare Android Ice Cream Sandwich su un notebook ASUS ed ha funzionato bene, quindi pensiamo che funzioni bene anche su tutti gli altri PC riportati nella lista sopracitata. Vi è da dire che si tratta di un procedimento che non andrà ad installare Android sul vostro PC ma sarà più o meno come lanciare un live CD con un altro sistema operativo.

La guida dopo il salto!

 


 

  1. Scaricate la versione di Android ICS adatta al vostro PC da qui.
  2. Scaricare Unetbootin da qui. In alto sono presenti i link per il download per Windows, Linux e Mac. Una volta scaricato Android ed Unetbootin, avviate quest ultimo dal vostro PC. Vi comparirà una finestra del genere:

Qui spuntare su Immagine disco e scegliere il file .ISO di Android che avete appena scaricato. In Tipo, invece, scegliere dove si vorrebbe installare l’immagine di avvio di Android. E’ possibile scegliere di far avviare Android sia da disco fisso che da memoria flash USB.

Cliccare su OK ed attendere che l’installazione dei file di avvio sia completata. Al termine, riavviare.

  • Se si è scelta l’installazione su memoria USB, siate sicuri che nel BIOS del vostro PC sia stato impostato il boot da USB.

Durante il riavvio, il PC richiederà di scegliere cosa avviare: Windows/Linux/Mac o Unetbootin. Scegliere Unetbootin ed attendere pochi secondi per avviare Android dal proprio PC. La guida è terminata!

Quello che abbiamo potuto osservare è che, in questa prima release RC1, Android ICS su PC si comporta davvero bene, anche se non è esente da bug. Viene riconosciuto il Wi-Fi e si riesce a navigare sul Browser ed a scaricare, installare e lanciare applicazioni e giochi presenti sul Google Play Store.

Per disinstallare il tutto, basterà disinstallare Unetbootin.

Se provate la guida, state molto attenti. Non consigliamo di seguirla se non siete abbastanza esperti e coscienti di quello che state per fare.

Allora, chi ha provato? Ci siete riusciti? Come vi sembra?

Condividi l'articolo con i tuoi amici!

Android android ice cream sandwich pc pc android