Google Traduttore si aggiorna ed ora traduce il testo dalle foto

google-traduttore

L’applicazione di Google che permette di tradurre in modo rapido e veloce tramite il proprio smartphone Android si aggiorna introducendo una importante novità.

Con la versione di Android 2.3 e versioni successive si ha infatti la possibilità di fotografare un testo, selezionarlo e dunque tradurlo al volo. Questa caratteristica è sicuramente utile per evitare di dover scrivere frasi e frasi in una lingua a noi sconosciuta o per fare traduzioni al volo ad esempio del menu di un ristorante estero.

Queste le caratteristiche nuove introdotte prese direttamente dalla pagina ufficiale dell’applicazione:

  • Utilizza la fotocamera per scattare una foto e tocca leggermente il testo da tradurre (disponibile su Android 2.3 e versioni successive).
  • Visualizza risultati di traduzione istantanei mentre digiti.
  • Scegli la preferenza di dialetto per i comandi vocali.
  • La grafia giapponese ora riconosce più caratteri alla volta.
  • È stato aggiunta l’autorizzazione per lo stato della rete di accesso per verificare la disponibilità di rete durante l’invio delle richieste.


Google Traduttore ovviamente è gratuita e disponibile sul Play Store. Peccato solo che per fare le traduzioni serve obbligatoriamente la connettività ad Internet.

[app]com.google.android.apps.translate[/app]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Strano se metti rileva lingua scompaiono i tastini per la fotocamera

  • Si ma come si fa?

    • Scarichi ed installi l’app, la apri, sulla parte bassa trovi il tasto fotocamera, fai la foto e poi col dito selezioni la frase che ti interessa tradurre.

  • Andrea Cortesi (FB)

    E’ vero, lo faceva già Goggles, ma sicuramente è una funzione indispensabile in un app come Google Translator, era ora che la implementassero. Così non è più strettamente necessario avere due app installate; a chi interessa solamente la traduzione dei testi non ha bisogno di Goggles.

  • lo faceva anche goggles… quale è la novità? :)

Top