Google+ Foto aggiunge nuovi filtri e il supporto per annullare modifiche precedenti

cover

Google+ Foto, oltre alla comoda (o per alcuni invadente) funzione di salvare in automatico su cloud le nostre foto, presenta già degli ottimi strumenti per la modifica rapida degli scatti. Ecco dunque che con un nuovo aggiornamento l’applicazione di Google si migliorerà ulteriormente con due nuove funzionalità ottime : l’applicazione di filtri nel processo di Composizione Automatica e la possibilità di scorrere le modifiche ad una foto e di tornare ad uno stadio precedente.

waves

Già erano presenti dei filtri carini su Google+ Foto, ma ora Composizione Automatica potrà applicare delle modifiche automatiche ai vostri scatti di paesaggi… e forse di altri soggetti, ciò ancora non è ben chiaro. Tuttavia è da precisare che non si tratta di modifiche pesanti: da quanto detto da John Nack si tratterà solo di filtri atti a far risaltare i colori, con un effetto simile alla modalità HDR della fotocamera. Come sempre queste modifiche potranno essere disattivate, imponendo il caricamento dell’immagine originale senza alcun ritocco.


butterfly

Riguardo l’altra funzionalità, a quanto pare questa sorta di “storia” delle modifiche è possibile poichè gli algoritmi utilizzati da Google sono “non distruttivi”, ciò vale a dire che la foto originale rimane intatta sotto i filtri. A partire da oggi potrete usare la versione desktop di Chrome per riaggiustare modifiche passate. John Nack ci spiega che, per esempio, se si volesse tagliare in modo differente una foto senza alterare tutti gli altri effetti applicati, oppure mantenere le cornici impostate ma modificare la luminosità o il contrasto, ora basterà accedere all’editor di Chrome e cliccare su “Modifiche” per aggiustare i piccoli dettagli senza ricominciare da capo. Inoltre, trovata una combinazione di effetti particolarmente accattivante, potremmo copiare l’intero blocco di effetti ed applicarlo ad un’altra foto differente.

Entrambe le novità sono già disponibili già da oggi, fateci sapere nei commenti cosa ne pensate. E ricordatevi di seguire TuttoAndroid per non perdervi le news del Google I/O di domani!

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top