Chainfire aggiorna SuperSu per risolvere i problemi con alcune app

Lollipop Root

L’implementazione di SELinux in Android 5.0 Lollipop ha creato non pochi grattacapi a chi cercava di ottenere i permessi di root. Chainfire, il creatore del famosissimo SuperSu, era riuscito ad ottenere abbastanza velocemente i permessi di root, ma con un processo alquanto confuso.

Il risultato era che parecchie applicazioni che richiedono i permessi di root non funzionavano correttamente su Android 5.0 Lollipop. Con la nuova versione, SuperSU 2.23 BETA che potete scaricare a questo indirizzo, Chainfire dovrebbe essere finalmente riuscito a risolvere quasi tutti i problemi attuali.

Lo sviluppatore chiede anche il vostro aiuto attraverso le segnalazioni che potranno avvenire tramite il thread XDA. La procedura di installazione della nuova versione di SuperSu avviene, come al solito, attraverso il flash di un file ZIP, mediante recovery modificata TWRP. È tuttora necessario avere un kernel opportunamente modificato per permettere il corretto funzionamento di SuperSU.

Come sempre procedete con estrema cautela ed eseguite un backup dei vostri dati per evitare spiacevoli conseguenze.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Presto sarà possibile eseguire il root su Android 5.0 Lollipop senza modifiche al kernel (Aggiornato: live) - Tutto Android()

  • markisha1979

    Grazie mille. Quindi ora sul N9 devo aspettare il nuovo cfar, mi pare che per questa 2.23 beta non sia ancora disponibile….
    O posso riusare la 2.20?

    • Vash89

      Lascia stare la versione app, perchè se non erro i binari sono sempre gli stessi..
      Cerca chainfire autoroot, nella pagina cerca il dispositivo nexus 9, scarica lo zip e flashalo.
      Fa tutto in automatico con l’ultima versione disponibile..

      • markisha1979

        Si appunto, però l’ultima versione risulta associata a lollipop LRX21L, mentre io ho già aggiornato alla LRX21R. Devo attendere l’aggiornamento di autoroot o posso usare quello vecchio?

  • markisha1979

    Kernel modificato? Ma io su N5 e N9 sto usando superSU 2.20, installato tramite il .img da installare con fastboot e non mi pare di aver avuto problemi.
    Ovviamente ho tutto stock+unlocked e basta, nessun kernel modificato.
    Sbaglio io qualcosa?

    • Vash89

      Se hai usato CF-Auto-Root, questo automaticamente va a sostituire il file boot del kernel.
      Date le nuove opzioni di sicurezza di Lollipop, questo è stato al momento l’unico metodo per chainfiren per ottenere i permessi di root.
      Sui Nexus dove sbloccare il bootloader è un operazione banale questo non rappresenta un grosso problema ;)

Top