Apple spende troppo per le cause contro Android. Fallirà?

Alzi la mano chi di voi non ha mai letto un articolo riguardante le cause tra Apple ed aziende produttrici di dispositivi Android, a causa della violazione di alcuni brevetti. Ne abbiamo sentite fin troppe ormai e di tutti i colori anche. Tutti quanti noi vorremmo che la situazione ritornasse alla normalità e si ristabilisse una sana e produttiva (per tutti) concorrenza.

Ovviamente la frase utilizzata come titolo dell’articolo è molto provocatoria, non ci sogneremmo mai di parlare di una vicenda senza avere in mano un minimo di fondamento, ma qualcosa nell’aria già c’è, anche se non di così pesante come lo è un fallimento.

Apple, in seguito alla sola recente causa contro HTC, avrebbe investito (quindi bruciato) ben 100 milioni di dollari, riporta Dan Lyons di Newsweek, causa che l’ha vista vincitrice riguardo la violazione di uno solo dei 10 brevetti che Apple ha avanzato contro HTC. La stessa HTC però, successivamente ha beffato Apple annunciando che aveva già preparato un work-around per aggirare il brevetto, e che esso sarebbe stato pronto entro 48 ore.

 


 

Possiamo ben capire che la situazione per Apple non è delle migliori, almeno per quanto riguarda la vicenda delle cause contro Android. L’azienda di Cupertino infatti sta lentamente prelevando soldi dal suo conto in banca per bruciarli letteralmente nei tribunali, invece che farli fruttare producendo dispositivi innovativi come ha fatto fino a qualche tempo fa. Se continua di questo passo, invece, può rischiare realmente di trovarsi sottosopra incurante del patrimonio finora acquisito, e renderà il fallimento non più impossibile.

Speriamo che Tim Cook, il nuovo presidente esecutivo di Apple, sappia cosa fare per non far rischiare all’azienda di spendere effettivamente troppo con queste cause. Preleva preleva, ma alla fine anche per Apple i soldi non sono infiniti, prima o poi finiranno se non cercherà di concentrarsi su nuovi prodotti e, dunque, innovare per vendere come vorrebbe. Ci auguriamo che non venga seguita la presunta volontà di Steve Jobs di voler annientare Android a tutti i costi, anche se si dovesse spendere tutto fino all’ultimo centesimo, anche perchè poi le possibilità che Android si possa salvare ci sono, ma non è detto che poi Apple riesca a risalire la cima dopo aver prosciugato tutti i suoi introiti per le battaglie legali.

In conclusione vogliamo vedere una sana competizione tra Google ed Apple, tra Android ed iOS, senza cadere in fanatismi e/o fanboysmi, passatemi il termine. Il migliore la spunterà, come sempre!

[Via]

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Umberto Saiani

    Io tifo per il fallimento!!!!!!!!

  • ilo

    Ma quale sana competizione…che fallisca e marcisca la mela…così la finiamo con questi device tutta moda e finta innovazione

  • l’apple purtroppo non fallirà mai. rimandgo dell’idea che android è uno dei migliori sistemi mai creati. gli iphone li comprano solo i fanboy e i ragazzini che si credono fighi sfogliandolo in giro.

  • Sì certo, una delle aziende più ricche al mondo fallisce per qualche causa…magari!! Probabilmente non ci libereremo mai da questo male.

  • ahahahah fallirà XD ma nemmeno se ogni causa gli costa 1 miliardo di dollari fallisce

    • Gianluca Guttilla

      mmm se ogni causa gli costasse 1 miliardo di dollari e loro continuassero ad andare in tribunale con questi ritmi penso proprio che fallirebbero in fretta xD
      Il problema è che le cause sono una spesa anche per chi viene accusato e probabilmente le fanno solo per questo..

  • Marco

    Fallire perchè spende 100 milioni? Ha 70 MILIARDI di dollari in liquidità in cassa la Apple, può passare gli anni in tribunale…

  • Anonimo

    Onestamente io spero che Apple decida di investire meglio i suoi capitali. Una sana competizione e’ quanto piu’ di buono possa esistere per noi utenti e gli stessi utenti iPhone dovrebbero ringraziare che Google e’ scesa in campo con il suo progetto Android che ha sicuramente stimolato Apple a migliorare, e non poco, iOS.
    Analogamente spero che Microsoft con il suo Windows Phone 7 riesca a ritagliarsi la sua fetta di mercato, una competizione a 3 e’ sicuramente migliore

  • Fede77

    Fallirà? Magari….. ma ne dubito, con tutti i fessacchiotti che strapagano x avere il marchio morsicato. Dovrebbero smetterla di voler prendersi meriti su invenzioni che hanno fatto altri.

  • gerardo longo

    innovassero invece di presentare sempre lo stesso prodotto con le solite cavolo si 16 icone che si spostano da una schermata all’altra.

  • Steve Jobs l’aveva detto: “Spenderò ogni penny del capitale di Apple per distruggere Android”.

    Ma lui ora è morto, e gli azionisti vorranno fare i conti della serva e vedere se tutte queste denunce convengono davvero. Jobs aveva carisma e veniva seguito, Cook no.

    • james83

      Quoto.
      Il fallimento è una cosa esagerata, e sperocredo che sia una cosa buttata lì, per provocazione. Una cosa poco credibile.
      Il fatto però è che queste aziende “campano” attraverso i soldi e la fiducia degli azionisti. Se questi incominciano a rumoreggiare per tutti questi soldi spesi inutilmente, non c’è Cook che tenga… :)

      • non c’è cook che tenga è leggermente ambiguo xD

Top