Questo sito contribuisce alla audience di

Ufficiale in India POCO by Xiaomi: nel mirino c’è OnePlus. POCOPHONE “arriverà a breve”

Recentemente sono arrivate numerose indiscrezioni su POCOPHONE F1, ma a scrivere l’ennesimo paragrafo della storia stavolta è proprio Xiaomi, intervenuta per mettere ordine tra le voci e ratificare la nascita del progetto. In India porterà il brand POCO by Xiaomi, su altri mercati tra cui il nostro invece resterà legato al marchio guidato da Lei Jun. Lo smartphone vociferato è in cantiere e “farà parte di una linea di smartphone che sarà presentata a breve”, conferma l’azienda.

Conviene dunque fare l’orecchio a POCO: considerato chi sta dietro le quinte a muoverne le fila, ne sentiremo parlare per molto tempo. E a questo punto è bene chiarire il motivo per cui il brand viene scritto in maiuscolo, e cioè perché si tratta di una sigla che sta per “giocare spesso crea gioia”. La filosofia che ha mosso la creazione dello smartphone viene spiegata nei dettagli da Jai Mani, Head of Product di Xiaomi, in una lettera affidata a Twitter.

“POCO nasce con l’obiettivo di creare uno smartphone potente dotato di quelle tecnologie importanti per davvero. Recentemente sembra che l’industria smartphone abbia abbassato il suo ritmo innovativo, mentre i prezzi siano saliti fino a superare i 1000 dollari. Abbiamo deciso di costruire qualcosa che inverta questa tendenza, e per il primo prodotto ci concentreremo interamente sulla velocità reale, non di picco.”

La fisionomia tratteggiata da Mani vi ricorda qualcosa? Ma sì, OnePlus. Ed è curioso che POCO abbia scelto l’India per annunciare la propria nascita, un mercato in crescita in cui l’azienda di Carl Pei e soci fa il bello ed il cattivo tempo. Casualità? Noi non crediamo…

In bocca al lupo, POCO!

Fonte: Twitter

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Walter

    Spero vivamente che abbiano in testa qualcosa di meglio, rispetto a Oneplus, che non ha fatto altro che farsi una base utenti per poi allinearsi progressivamente al mercato, con device assolutamente simili a mille altri, e solo leggermente meno costosi.

    Se Xiaomi dovesse trovare la vera chiave di volta per un dispositivo adatto al gaming, sarebbe davvero interessante…aspettiamo.

Top