Ecco il primo clone di Mi Note, mentre l’originale viene preso a fucilate

Se pensavate che i cinesi fossero famosi solo perché clonano i dispositivi degli altri produttori, sappiate che clonano anche i dispositivi cinesi. Abbiamo già visto in passato il clone di Huawei Ascend Mate 7, ad esempio, ed oggi è il turno del nuovissimo flagship di Xiaomi, il bellissimo Mi Note di cui vi abbiamo proposto ieri l’unboxing.

A differenza dei cloni più o meno ufficiali, come nel caso di Landvo e Ascend Mate 7, qui ci troviamo di fronte a dei veri e propri prodotti contraffatti, dei falsi che cercano di replicare l’originale. Il problema si pone principalmente per gli acquirenti internazionali, che potrebbero finire nelle mani di rivenditori senza scrupoli che, in nome del Dio denaro, vendono prodotti falsi.

Il clone di Xiaomi Mi Note è realizzato in maniera veramente scadente, con l’uso di plastica al posto del vetro, ed anche la componentistica interna è completamente differente, con l’uso, ad esempio di 1GB di RAM invece dei 3GB dell’originale. Ovviamente diverso anche il processore, tanto che i benchamrk su AnTuTu arrivano a malapena a 18.000 punti, contro gli oltre 46.000 dell’originale.

Come sempre in questi casi la prudenza è l’unica arma da adottare per evitare le fregature, quindi bisogna rivolgersi a negozi online conosciuti, evitando i tanti venditori Ebay. Nel frattempo l’originale Xiaomi Mi Note ha avuto una serie di incontri ravvicinati con alcuni proiettili di grosso calibro.

Come accade sempre più spesso, uno Xiaomi Mi Note è stato filmato con telecamere ad alta velocità mentre un cecchino sparava con un fucile. Il risultato, come sempre in questi casi, è ovvio, lo smartphone è finito in mille pezzi. Su Youtube impazza questa inutile moda, che ha il solo scopo di proporre immagini spettacolari di dubbia utilità.


Via 1,2

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Fabio Giuseppe Mariano

    Se il telefono avesse avuto il Rhino shield, non si sarebbe fatto niente xD

  • Fanatic17

    Quindi ora avremo un clone del clone con scocche in amianto e 256 mb di ram ?

  • ninjaxr

    Io dico solo che un presunto “cecchino” della polizia dovrebbe vergognarsi a mancare un telefono alla fantasmagorica distanza di 5 metri… se osservate bene il filmato, il colpo passa attraverso entrambi i listelli di supporto del coperchio della cassa e solo marginalmente il telefono… Non solo non sanno fare copie decenti dei loro prodotti… ma non sanno neppure sparare…

  • BennyTechno101

    Credo che per questa cosa Xiaomi potrebbe fargli causa, in fondo è come diffamare un prodotto. Dico io gli sparano con un fucile. :)

  • Crivel83

    Pensavo di aver visto tutto: non avevo calcolato i cinesi che copiano i cinesi.

  • berto392

    Cinesi che taroccano altri cinesi. È l’inizio della fine…

Top