Lenovo Z6 Pro è il vero top di gamma della prima metà del 2019 della società cinese, uno smartphone che ruba le migliori tecnologie attuali per proporle tutte in un corpo unico dalle dimensioni nemmeno troppo generose. È un dispositivo che di chicche ne ha parecchie, che per darvi un assaggio possiamo riassumere così: Snapdragon 855, schermo Super AMOLED, una RAM massima di 12 GB, quattro fotocamere posteriori e una batteria da 4.000 mAh. Di tutto il resto ve ne parliamo per bene nei paragrafi a seguire.

Caratteristiche tecniche di Lenovo Z6 Pro

Uno degli smartphone più interessanti prodotti da Lenovo finora, lo potremmo definire così per varie ragioni che via via capirete. Nonostante sia il secondo smartphone con a bordo il fiore all’occhiello di Qualcomm per il 2019, (il primo è stato Lenovo Z5 Pro GT) Lenovo Z6 Pro dispone di una gran quantità di specifiche d’alta levatura e che lo mettono in competizione diretta con i principali flagship dei colossi del settore.

Partiamo dallo schermo, un Super AMOLED da 6,39 pollici con risoluzione FullHD+ (1080 x 2340 pixel) che fra le sue caratteristiche vanta un gamut DCI-P3, l’HDR10, un fattore di forma 19,5:9 e un notch a goccia dalle dimensioni contenute che male non sta. Sotto la scocca c’è il nuovo Qualcomm Snapdragon 855 come vi anticipavamo, chipset con CPU octa core a 2,84 GHz e GPU Adreno 640 che è affiancato, a seconda delle configurazioni, da 6, 8 o 12 GB di RAM e da 128, 256 o 512 GB di memoria interna, in ogni caso espandibile tramite schede microSD fino a un massimo di 512 GB.

Ma passiamo al comparto fotografico, area di spicco che ha attirato molti curiosi nel corso delle varie indiscrezioni che lo hanno anticipato. Posteriormente ci sono ben quattro fotocamere che, come ha confermato Lenovo stessa, sono in grado di scattare foto fino a 100 megapixel, una prima assoluta per lo Snapdragon 855. Comunque, presi singolarmente, il comparto è così formato: un sensore principale da 48 megapixel con apertura f/1.8, un grandangolare da 16 megapixel con angolo di visuale da 125 gradi e apertura f/2.2, un teleobiettivo da 8 megapixel con apertura f/2.4 e un quarto sensore ToF da 2 megapixel con apertura f/1.8 con pixel grandi 2.9 µm, stabilizzato otticamente.

Il comparto sensori e connettività di Lenovo Z6 Pro è ricco come dovrebbe, completo di tutto ciò che ci si potrebbe aspettare da uno smartphone di tale levatura. Oltre alla porta jack audio da 3,5 mm, all’NFC e a un sensore per le impronte digitali posto sotto al display troviamo cose come Wi-Fi 802.11 ac dual band, connettività dual 4G/VoLTE, GPS a doppia frequenza, GLONASS, Bluetooth 5.0, dual SIM, porta USB di tipo C, Dolby Atmos, aptX HD e via dicendo. Il quadro si completa poi con una batteria da 4.000 mAh, con supporto alla ricarica rapida a 27 W al seguito, ma solo per il caricabatterie dal momento che lo smartphone supporta una ricarica che arriva al massimo a 18 W.

Design di Lenovo Z6 Pro

Lenovo Z6 Pro è uno smartphone che è in linea con le attuali tendenze estetiche del settore, senza essere rivoluzionario o particolare per qualche aspetto. Davanti, fatta eccezione per il mento appena pronunciato e il notch a goccia, lo schermo fa sua tutta la superficie superiore. Dietro si notano subito i particolari riflessi delle colorazioni del pannello in vetro, con effetti di luce che non lo fanno certo passare inosservato. Le somiglianze con Huawei P30 ci sono tutte, con quel modulo fotocamere con tre sensori seduto sopra una fotocamera singola, ma tant’è. Le dimensioni, nonostante lo schermo da 6,4 pollici si faccia sentire, non sono eccessive per i canoni attuali: 157,5 mm di altezza, 74,6 mm di larghezza e 8,65 mm di spessore per un peso che tocca quota 185 grammi.

Software e funzioni di Lenovo Z6 Pro

Con tali premesse, Lenovo non poteva certo toppare sul software. È infatti presente una personalizzazione grafica che si chiama ZUI 11 e che è basata ovviamente su Android 9 Pie. Oltre alle novità della nona versione del robottino verde, novità di cui vi abbiamo parlato in un nostro video d’approfondimento, Lenovo ha apportato alcuni tocchi personali che vediamo all’opera soprattutto sul comparto fotocamere, area di principale interesse in cui la casa cinese, già prima della commercializzazione ha assicurato essere di prim’ordine con AI, modalità notturna dedicata, Hyper Video e scatti fino a 100 megapixel.

Immagini di Lenovo Z6 Pro

Prezzo e uscita di Lenovo Z6 Pro

Lenovo Z6 Pro arriva sul mercato cinese il 29 aprile 2019 in rosso e in verde nelle seguenti configurazioni (per inciso, i prezzi convertiti in euro si intendono rilevati al cambio del giorno del lancio):

  • 6 – 128 GB a 2.899 Yuan (383 euro)
  • 8 – 128 GB a 2.999 Yuan (396 euro)
  • 8 – 256 GB a 3.799 Yuan (502 euro)
  • 12 – 512 GB a 4.999 Yuan (661 euro)